Tanti astigiani ai Campionati Regionali di Cross a La Mandria dove la regina è Elisa Stefani

Al Parco della Mandria, con le prove generali per la Festa del Cross che si terrà il prossimo 9 -10 marzo, sono stati tanti gli astigiani che si sono presentati ai nastri di partenza dei Campionati Regionali Individuali, nella prova valida anche con CDS regionale.

Regina dell’evento è la valenzana portacolori della Brancaleone Asti Elisa Stefani, che si laurea campionessa regionale con una prova di spessore tecnico sugli 8 km femminili: Elisa ha staccato la carabiniera Michela Cesarò, fuori classifica perchè tesserata per il club militare bolognese, e Gloria Barale, del Cus Torino. E’ questo il miglior risultato astigiano di giornata, accompagnato da tante buone prove sia dei più piccoli fino ai master, che si sono messi alla prova nel tracciato muscolare che ospiterà i Campionati Nazionali tra due settimane.

Ottime le prove anche delle sorelle Ghelfi, passate all’Atletica Valle Varaita, con Erica ottava assoluta e Francesca decima.

Partendo dai più giovani, era presente in massa il Progetto Junior, con i maschi tesserati per la Vittorio Alfieri e le femmine per la Brancaleone.

Tra le Allieve Camilla Berta giunge 49^ al traguardo sui 4km di un tracciato mentre tra gli Allievi, con il ritiro di Girma Lombardo, il migliore è Marco Bussolino, 22°, più indietro Francesco Toniolo e Nicolò Sciortino.

Tra le Cadette, Alice Castrignanò ha terminato la sua prova in 32^ posizione, mentre Carlotta Toniolo è 40^. Tra i Cadetti bene Muluken Lombardo, 38°, con Mattia Barrui 42° e Matteo Sperindeo 65°. Insieme a loro, Stefano Monticone, atleta biancoverde allenato da Giorgio Fracchia, è 62°.

Nella categoria Ragazzi, bene Mattia Ippolito e Tommaso Paroldi, rispettivamente 17° e 24° mentre tra le Ragazze, la migliore è Rebecca Dal Col, 30^, seguita da Arianna Amato, 46^, e Nicoleta Mititelu, 48^.

Tra gli Esordienti da sottolineare il sesto posto di Giulio Ollino, con Alessandro Giordano all’11° posto. Tra le Esordienti, Valeria Lazzarone chiude con uno splendido terzo posto, dietro di lei Anna Massano ed Elisa Pisistrato sono 19^ e 23^. Tra i più piccoli si sono messi in gioco sui prati torinesi Daniela Gaetano, Stella Russo, Jacopo Bruzzone e Pietro Bellone.

Al Cross di Venaria, nella categoria Cadette, erano presenti anche le atlete dell’Hammer Team con Cecilia Giovara 33^, Giorgia Tagliapietra 44^, Irene Russano 59^ e Marta Denk 71^.

Tornando agli adulti, a livello femminile la Brancaleone si qualifica per le finali nazionali del Campionato di società grazie anche all’ottimo contributo di Rossella Giordano e Grazia Cammalleri; pass per i tricolori anche per la Vittorio Alfieri con la formazione composta da Claudia Solaro, Monia Marchetti, Federica Collino, Roberta Viarengo e Manuela Dal Col.

Sui 10 km della categoria Assoluta maschile, il miglior astigiano è Flavio Ponzina, della Brancaleone, 20°, per l’Alfieri Nicholas Bouchard è 41°, seguito da Vincenzo Ippolito, Riccardo Fischetti e Christian Dal Col. Per la Brancaleone, oltre a Ponzina, si sono cimentati nella 10 km anche Michele Panza, Nicola Poggio, Beppe D’Andrea, Cesare Chiabrera e Roberto Bellone.
Al traguardo anche i portacolori del Team DLF Asti Eugenio Brarda, Luigi Alberti e Claudio Sciortino.

Ma a Venaria c’era anche il cross corto, di 3 km: al femminile Elisabetta Sulis e Maria Carchedi, entrambe della Brancaleone, vincono le rispettive categorie, al maschile tra gli SM60 è primo Dario Amateis (Brancaleone), davanti ad Elio Frusciante, del Team DLF, bene anche per la Branca, Naldo Turello ed Antonio Galati, primo tra gli M65.

Per i risultati completi clicca QUI.