Splendida New Asti Skating Banca di Asti ai Campionati Regionali FISR di Gruppi Spettacolo

Grande prova di squadra per l’A.s.d. New Asti Skating Banca di Asti ai Campionati Regionali FISR di Gruppi Spettacolo ospitati a Novara, dal Pala Dal Lago. Le quattro formazioni del sodalizio astigiano, accompagnate all’importante competizione dal tecnico Lidia Nargi, dalla coreografa Rita Pujia e dall’allenatrice Giulia Putero, hanno conquistato eccellenti risultati, andando a podio tre volte ed aggiudicandosi ben due titoli di Campione Regionale, validi come pass di qualificazione per i prossimi Campionati Italiani della specialità, che si svolgeranno a Firenze dal 21 al 24 marzo.

Una grandissima soddisfazione per tutta la società e la dirigenza, frutto di una grande passione per questo sport portata avanti con dedizione in casa New Asti Skating, di entusiasmo e di amore per il pattinaggio da parte delle atlete che sono state bravissime a concretizzare in pista mesi e mesi di allenamento in cui nulla è stato lasciato al caso, grazie anche agli stage di perfezionamento con il tecnico internazionale Cinzia Roana.

Al di là dei successi, quello che va sottolineato è l’atteggiamento delle ragazze che hanno scelto di dedicarsi alla complessa disciplina dei Gruppi Spettacolo, in cui la bravura del singolo va ad intersecarsi armoniosamente con quella del gruppo: diventa quindi fondamentale la condivisione degli stessi obiettivi ed un grande affiatamento, fattori che lo staff tecnico, i dirigenti e i genitori hanno potuto ammirare in pista a Novara, in tutti i gruppi schierati da Lidia Nargi.

A partire dal Crazy Idea, il nuovissimo quartetto formato da Esmeralda Bobadilla Fuentes, Vanessa Calvo, Giulia Gemma Cuniberti ed Aurora Stola, che a Novara hanno fatto il loro esordio assoluto in un campionato regionale, a pochi mesi dall’inizio del loro percorso: bravissime e determinate, con il loro programma “Cow Girls” hanno raccontato sui pattini il Far West, stanno mostrando, di gara in gara, di aver intrapreso un probante percorso di crescita agonistica. Per loro, la prima uscita ufficiale in una competizione così prestigiosa si conclude con il quinto posto tra i Quartetti Jeunesse.

Nella stessa categoria, salgono sul terzo gradino del podio le Small Vision: Francesca Barbero, Marta Piatto, Beatrice Vercesi e Giulia Gozzelino stanno acquistando sempre più sicurezza ed un’ottima capacità interpretativa del loro programma “Piccolo soldatino di Piombo”: con la dolcezza ma anche la determinazione portata in pista, le atlete hanno ottenuto un risultato eccellente confrontandosi con avversarie di alto livello, facendosi sfugire per pochissimi decimi di distacco il secondo posto per qualche piccola incertezza che ne ha pregiudicato il passaggio ai Campionati Italiani.

Arriva invece la qualificazione per i Campionati Italiani dal Quartetto delle Surprise, diventate ormai una garanzia per la New Asti Skating, grazie alla straordinaria crescita dimostrata da Federica Russo, Alessia Pisana, Beatrice Forno ed Irene Bincoletto: l’affiatamento che le ha sempre caratterizzate e il lavoro portato avanti insieme in anni di allenamenti ha permesso loro di arrivare sul gradino più alto del podio nella categoria Quartetti Junior con lo struggente programma “Ofelia”. La storia sportiva del quartetto Surprise rappresenta un grande esempio ed uno stimolo per le altre formazioni della società, che pattinano insieme da meno tempo. Con modestia, tranquillità e voglia di divertirsi grazie allo sport si può crescere e si possono raccogliere importanti risultati, come stanno facendo queste quattro formidabili ragazze.

Non è stato da meno il Gruppo Jeunesse Why Not: scese in pista con il nuovissimo programma “Generazioni Smartphone dipendenti”, Federica Russo, Alessia Pisana, Beatrice Forno, Irene Bincoletto, Ilaria e Gaia Bortolomai, Francesca Barbero, Marta Piatto e Giulia Gozzelino, hanno rappresentato al meglio il rapporto travagliato tra i giovani, sempre interconnessi ma spesso così soli. Eccellente la loro prova, grazie alla quale hanno conquistato il titolo di Campionesse Regionali e il pass di qualificazione per i Campionati Italiani di Firenze. Da sottolineare come la giuria abbia apprezzato molto la scelta del programma presentato, dando loro una votazione di tutto rispetto, nonostante fosse la loro prima uscita agonistica ufficiale dopo i grandi successi conquistati nelle vesti delle Suffragette.

I risultati dei quattro gruppi schierati ai Campionati Regionali hanno permesso alla New Asti Skating di cogliere il secondo posto, sulle undici società presenti, nella speciale classifica loro riservata: un grande orgoglio per la società astigiana questo risultato, in quanto ottenuto grazie all’altissima qualità portata in gara, nonostante sole quattro formazioni, se si pensa che a vittoria è andata alla Gioca Pattinaggio di Novara, società presente con ben nove gruppi.