Quantcast

Riparte la serie B, il Monferrato Rugby ospita l’Amatori Milano

Più informazioni su

Dopo la sosta per i primi due impegni della Nazionale nel “Sei Nazioni”, ritorna il campionato di Serie B di Rugby.

Valori confermati nell’ultima giornata del girone d’andata, visto che non ci sono stati scossoni. L’anticipo aveva rimarcato ancora una volta la caratura de I Centurioni Lumezzane, che nel loro stadio avevano respinto con il punteggio di 55-26 l’Amatori Capoterra, l’unica squadra che ancora dovevano affrontare (il match di andata era stato rinviato). Il XV di Francesco Filippini ha colto il bonus già nel primo tempo, completando l’opera con altre quattro marcature. La risposta delle inseguitrici in classifica non si era fatta attendere: Rovato, secondo, aveva espugnato senza problemi il terreno dell’Amatori&Union Milano (8-43), il Monferrato di Mister Roberto Mandelli, terzo, era invece passato a Sondrio (finale 3-17) mancando tuttavia il bonus. Aveva poi ripreso quota al quarto posto l’Everest Piacenza, che aveva imposto la sua maggior caratura su un generoso Amatori Genova (15-26).

Domenica, con inizio alle ore 14,30, i Leoni monferrini ospiteranno ad Asti (Cittadella del rugby, Lungotanaro) l’Amatori&Union Milano, che all’andata era stata sconfitta 24-18.

La prima novità maturata nella sosta è stata l’ingaggio dell’estremo argentino Luciano “Lupi” Rinero, classe 1994, nato a Cordoba.

Giocava nel Tala Rugby Club, uno dei più prestigiosi in Argentina, poi la voglia di confrontarsi con la realtà europea lo ha condotto in Spagna nel Trocadero Marbella. Rinero è un utility back, nel senso che può ricoprire più ruoli nel reparto tre quarti.

Il Monferrato in queste settimane ha svolto una scrupolosa preparazione, culminata sabato scorso in un allenamento contrapposto a Grugliasco contro il CUS Ad Malora dell’ex Lucas D’Angelo, che milita in Serie A.

“Abbiamo lavorato soprattutto sulla fisicità per avere più garanzie di poter imporre il nostro gioco. Contro il Cus ci siamo allenati su diverse fasi di gioco e sono ampiamente soddisfatto per il comportamento tattico e mentale. Inutile fare troppi proclami, domenica sarà semplicemente importante vincere per continuare il nostro percorso. Non voglio cali di concentrazione. Dovrò fare a meno dei due piloni Martinetto e Carloni e non potrò schierare l’argentino Geremia Cainzo, visto che il regolamento ci impone di fare giocare un solo straniero e domenica voglio subito testare il neoacquisto” dichiara Mandelli.

La Cadetta del Monferrato, che disputa il torneo ligure-piemontese di Serie C2, sarà invece impegnata nel derby provinciale con il Cuspo: fischio d’inizio alle ore 14,30 a Giarole (Al).

Ha giocato invece l’Under 18 nel Campionato nazionale élite: sul fango dello “Zaffanella” di Viadana, i Leoncini si sono imposti per 14-12 su una delle formazioni più forti in Italia.

Serie B GIRONE 1

13a giornata

domenica 17 febbraio ore 14:30

Amatori R. Capoterra-Amatori Rugby Genova sabato 16 febbraio
Tutto Cialde Rugby Lecco-I Centurioni R. Lumezzane
Chef Piacenza Rugby Club-Probiotical Amatori R. Novara
Asd Monferrato Rugby-Amatori&Union Rugby Milano
Asd Rugby Bergamo 1950-Rugby Sondrio Sertori
Rugby Rovato Nordival-Rugby Varese

Classifica: I Centurioni R. Lumezzane* 52, Rugby Rovato Nordival 50, Asd Monferrato Rugby 47, Chef Piacenza Rugby Club 43, Asd Rugby Bergamo 1950* 31, Rugby Varese* 29, Amatori R. Capoterra* 30, Tutto Cialde Rugby Lecco 28, Rugby Sondrio Sertori 14, Amatori&Union Rugby Milano 12, Probiotical Amatori R. Novara 7, Amatori Rugby Genova 6.

*una partita in meno

Più informazioni su