Giovanili Pallavolo Valle Belbo: l’Under 16 vince al tie break, ko per l’Under 15

Il fine settimana delle giovanili della Pallavolo Valle Belbo si chiude con una vittoria per l’Under 16 e una sconfitta per l’Under 15.

Under 16

PGS El Gall-PVB Elettro 2000 2-3 (25-23 25-19 13-25 11-25 9-15)

Rosa: Pesce, Di Massa, Zavattaro, Scavino, Crema, Gaviglio, Turbine, Franchelli

Prima gara del girone 9/13 posto, insidiosa trasferta in quel di Grinzane Cavour per le canellesi; palestra piccola e insidiosa per e gialloblù che partono male, molto male, per poi riprendersi sul finale di set e suicidarsi con 2 erroracci. Nel secondo parziale El Gall fa la partita e chiude senza lasciare possibilità di rivalsa alle avversarie.

Il terzo set Garrone mischia le carte, mette in cabina di regia Pesce (ultima sua gara da palleggiatrice prima di Natale in serie C, poi sempre centro a causa della panchina corta) e Franchelli di banda e la partita si rianima. L’efficienza in attacco sale e un break con Scavino in battuta porta alle spumantiere un inaspettato 2-1. Il quarto set la formazione viene leggermente registrata con Crema Schiacciatrice e Franchelli al centro: il parziale è ancora migliore: 25-11 per un 2-2 in trasferta. Nel quinto set inizia con le canellesi che partono a razzo 5-1, poi minibreak di El Gall fino al cambio campo 8-6. Controbreak gialloblu e resa finale 15-9

“Non mi era mai capitato di girare una partita mettendo in campo un modulo di gioco che abbiamo provato l’ultima volta al torneo di Occimiano a Settembre. L’azzardo ha funzionato e ci portiamo a casa 2 punti d’oro” il commento di Roberto Garrone.

Under 15

Volley Cava Eumed-PVB Elettro 2000 3-0 (25-17 25-18 25-19)

Rosa: Barotta, Colleoni, Secco, Careddu, Terzolo, Soria, Montanaro

Prima contro seconda nel campionato under 15 a Cavallermaggiore. Tre set molto simili, caratterizzati da grossi break e controbreak, nei quali chi batteva meglio si aggiudicava il parziale e, a giudicare dal risultato, ha battuto meglio la capolista Cava. A tratti incontenibili, le padrone di casa hanno imbrigliato la partita con servizi ficcanti e incisivi, quasi imprendibili per le gialloblu. Canelli purtroppo si trova costretto ad inseguire sempre, da metà set in poi senza riuscire a trovare le giuste contromisure per stare al passo delle padrone di casa.

“Sono davvero dispiaciuto per come sia andata la gara. Non siamo riusciti a raddrizzare la ricezione e Cava si è creata il gap con un ottimo “serve&volley” (detta nel linguaggio tennistico). Domenica ci giochiamo lo scontro diretto contro LPM: siete tutti invitati al palazzetto!” chiosa Garrone.

Nella foto Ilaria Secco, top scorer in under 15