Trasferta a Padova da incorniciare per la Vittorio Alfieri Asti

Il secondo week end dell’anno regala grandissime prestazioni alla Vittorio Alfieri Asti, grazie agli atleti allenati dai tecnici Beppe Colasuonno, Stefania Giulivi e Fabio Piccardi.

Grande risultato di Federica Parigi, al primo anno tra le Allieve, nelle prove multiple di Padova: con 2944 punti ottiene sia il minimo indoor che quello outdoor. Da sottolineare il risultato nel salto in alto dove con 1,66 migliora di 13 cm il proprio personale e conquista il pass per gli italiani.

Il pentathlon di Federica era iniziato con un discreto 9”66 nei 60hs, suo personale, poi l’alto, il peso con 7,15 m, seguito da 5 metri di lungo, ed un buon 1’06”62 nel doppio giro di pista indoor. Per lei eccellente quarto posto assoluto sulle 46 atlete iscritte. Brava anche Francesca Bassignana che sigla il personale con 2158 punti, che le valgono il 29° posto.

Ottime anche le prove dei giovani velocisti. Viviana Vogliolo, nel salto in lungo, atterra a 4,94 mentre Matilde Morellato chiude con 4,83 m.
Entranbe dimostrano di poter saltare i 5 metri nel prossimo appuntamento agonistico, che sarà per loro ad Aosta.
Le atlete astigiane si cimentano anche nei 200 metri, Vogliolo corre in 27″28, Morellato in 30″07.
Personale sul giro di pista per Ginevra Cornero, in 28″23.

Sui 200, al maschile, terzo posto assoluto per il talento biancoverde Joseph Twumasi, con 22″41 dopo una sbandata all’uscita dell’ultima curva, “nel complesso una prova positiva in vista degli Italiani di febbraio” – commenta il suo coach, Stefania Giulivi.
Buona prova poi sui 400 per Joseph corsi in 51″15 e strepitoso risultato per Ginevra Cornero, sempre sui 400, che si migliora fino a 1’03″74 e porta a due due primati personali alla prima uscita dell’anno.

Buone notizie arrivano anche da Bra con l’esordio di Giulia Guglielmi (nella foto sotto), alessandrina dell’Atletica Brescia allenata da Colasuonno che con 7”77 in batteria e 7”78 in finale, vince i 60 metri. Brava anche Beatrice Buzzi che corre in un discreto 10”12 i 60 hs in previsione dei Campionati Italiani Junior che si disputeranno a Padova il 26 e 27 gennaio.

Sempre in casa Alfieri, a Bra arriva anche la vittoria di Filippo Pelissetti sui 60 hs Juniores maschili con 8″70, dopo aver fatto 8″83 in batteria. Piero Rolfi è secondo sui 60 hs maschili in 11″83.