Giovanili Pallavolo Valle Belbo: bene l’Under 15, ko per la Prima Divisione

Una vittoria e una sconfitta è il bilancio del fine settimana delle formazioni giovanili della Pallavolo Valle Belbo.

Prima Divisione

LPM Egea Mondovì-Elettro 2000 3-0 (25-16 27-25 25-19)

Rosa: Pesce, Di Massa, Franchelli, Scavino, Gaviglio, Crema, Zavattaro Turco, Boffa, Turbine

Brutta trasferta per l’Elettro 2000 contro la formazioni di Mondovì, unica squadra alla quale, il Canelli non è riuscita a strappare neanche un set.

Il primo set parte davvero male, con un parziale di 6-1 Boffa e compagne sembrano rimaste nello spogliatoio. Sul finale del set avviene un risveglio, ma è troppo tardi. Nel secondo set si parte bene, poi Mondovì fa il +3 sul 19-16. Canelli non si da per vinta e trova un insperato break che le porta 23-19, il parziale sembra avviato nel verso giusto, quando Mondovì si risveglia e chiude sul filo di lana 27-25. Nel terzo set le gialloblu capitolano un punto alla volta senza quasi opporre resistenza alle bordate avversarie.

“Di sicuro è mancata la grinta e la lucidità per combattere su ogni palla. Il risultato è inspiegabile se si considera la qualità degli allenamenti. Speriamo sia solo un caso sporadico” chiosa il tecnico delle canellesi

Under 15 Promozionale

Crf Mercatò Fossano vs PVB Elettro 2000 0-3 (16-25 16-25 21-25)

Rosa: Careddu, Secco, Colleoni, Barotta, Terzolo, Soria, Montanaro, Turco

Sabato 19 si è disputata a Fossano una partita non esaltante per le giovani della Pallavolo Valle Belbo che nel primo set partono in sordina fino al 15-15, qunado un break di Secco porta la squadra a +8.

Il secondo set vola via facilmente, complice Fossano molto fallosa. Nel terzo ed ultimo set le spumantiere perdono la bussola del gioco, fino ad essere sotto 16-11. Il pubblico aiuta molto le giocatrici di casa con un tifo forsennato che sembra bloccare le gialloblu. Proprio quando il parziale sembra compromesso, Careddu e compagne sfoderano un finale di set che permette loro di rimontare la partita e vincere in scioltezza

“Oggi abbiamo dato prova di grande carattere. Nel momento di maggiore tensione il gruppo si è compattato e ha iniziato a difendere davvero bene. Sono davvero felice per la prova delle bimbe, è sintomo di maturità sportiva” commenta soddisfatto Roberto Garrone.

Nella foto Eleonora Barotta per lei ottima prova in regia