Colpo da favola per il Città di Asti: ingaggiato Rodolfo Fortino

Più informazioni su

A volte la realtà supera la fantasia è quello che devono aver pensato i Dirigenti del Città di Asti quando si sono trovati di fronte all’occasione della vita quella di riportare alla corte della Città di Alfieri un uomo che ha fatto la fortuna anche di questa città, sponda Orange del movimento del futsal piemontese e nazionale: Rodolfo Fortino.

E così il bomber tornerà a calcare il parquet del Palasanquirico scherzando con vecchi compagni come Corsini e Celentano e insegnando i trucchi del mestiere a Itria e Pellegrino. Si tratta ovviamente di un gran colpo di mercato per il Presidente Furlanetto e un vero e proprio regalo di Natale per coach Gianframco Lotta che potrà allenare una squadra di sciuro spessore.

Certo i risultati li fanno il campo e l’impegno e la palla non sempre va dove si vuole, ma l’entusiasmo che un nome come quello di Rodolfo può generare in questa piazza è di sicuro valore, oltre che aumentare, ne siamo sicuri il numero di coloro che vorranno vedere dal vivo le gesta del campione della nazionale.

E’ incredulo anche lui nel commentare la notizia ma la voce che si è sparsa in serata ha trovato conferma in quello che può ben dirsi come uno dei botti di calcio mercato

“Ho vissuto dei momenti bellissimi ad Asti. Ho conosciuto tante persone del bene. Ho ancora tanti amici e anche per questo motivo mi ha spinto a valutare positivamente questo ritorno. Mi aspetto una grande e bella avventura. Un progetto ambizioso quello del Città di Asti di tornare più presto possibile in serie A. Sono convinto che con tanto lavoro e spirito di squadra si potrà raggiungere questo obiettivo il più presto possibile. Corsini e Celentano sono due giocatori di altissimo livello ma quello che a me preme e sono due ottime persone fuori da campo, e questo per me è un valore aggiunto che non ha prezzo Sarà una seconda parte di stagione molto bella e da vivere intensamente. Mi aspetto tanti tifosi al nostro seguito soprattutto in casa perché con il loro sostegno nessun traguardo è precluso. Forza Città di Asti.”

Più informazioni su