Nel campionato di Promozione la Brumar Cierre Asti cala il pokerissimo di vittorie

Più informazioni su

La Brumar Cierre Asti inanella la quinta vittoria consecutiva nel girone giallo del campionato di promozione contro l’ottima compagine vercellese dei Mooskins.

Da subito la gara appare molto equilibrata con le due compagini che attuano un gioco sostanzialmente simile e non riescono a prendere il sopravvento. La compagine della BRUMAR CIERRE si fa apprezzare per il collettivo ove spicca la vena realizzativa di Palmesino (orfano nell’occasione del compagno di reparto Di Leonardo assente per problemi di lavoro) mentre la compagine vercellese – scesa ad Asti al gran completo – mette in mostra ottime individualità con alcuni giocatori di categoria superiore.

Il primo quarto scivola sui binari di un sostanziale equilibrio con gli astigiani che riescono a prevalere con il punteggio di 21/16. Analogo l’andamento del secondo periodo con la BRUMAR CIERRE che riesce a mettere a segno con Mantovani e Berta triple molto importanti che consentono di incrementare il vantaggio ad 8 punti (38/30).

Dopo l’intervallo lungo la BRUMAR CIERRE schiaccia sull’acceleratore e riesce ad incrementare il vantaggio ad 11 punti chiudendo il quarto sul punteggio di 52/41. Nell’ultimo decisivo quarto gli astigiano sembrano perdere un po’ di concentrazione, commettendo errori da matita blu sia in fase di impostazione che di realizzazione che gli avversari sfruttano a dovere riducendo lo svantaggio a soli 3 punti a pochi minuti dal termine della gara.

Gli ultimi 2 minuti sono per cuori forti con la BRUMAR CIERRE che attua una difesa aggressiva e mette in campo tutte le residue energie senza però riuscire ad incrementare il vantaggio e la compagine ospite – infallibile ai liberi – che risponde puntualmente ai tentativi di allungo dei padroni di casa. A trenta secondi dal termine Mantovani mette a segno il canestro del +5 ma sul ribaltamento di fronte i Mooskins riescono a riportare lo svantaggio a tre punti.

Nella successiva azione i vercellesi riescono ad impossessarsi della palla con la possibilità, a 5 secondi dal termine, di tentare la bomba che significherebbe supplementari.
Grazie ad un proficuo raddoppio sul portatore di palla vercellese – costretto a liberarsi della sfera senza troppa precisione – ed alla successiva mischia rugbistica a caccia del pallone, i ragazzi del coach Bonino riescono ad imporsi in una gara importantissima per la classifica ed il morale.

Fra i singoli top scorer è Palmesino (21 punti e 9 rimbalzi); in doppia cifra anche l’ottimo Berta (autore di 12 punti) e Mantovani (11 punti).

“E’ stata una vittoria molto sofferta – annota il coach Bonino – contro una compagine che, al completa, è sicuramente fra le migliori del torneo potendo annoverare fra le proprie file giocatori di grande spessore tecnico come, solo per citarne uno, Rossi. Da parte nostra abbiamo commesso più errori del solito – le 21 palle perse sono troppe – ma specialmente nei minuti finali abbiamo messo in campo un cuore ed una grinta raramente visti quest’anno. Per questo motivo voglio complimentarmi con i ragazzi. La prossima partita contro la forte compagine casalese della Virtus dirà qual è la nostra reale dimensione e a quali traguardi potremo eventualmente ambire.”

Come accennato dal coach la prossima partita si giocherà a Casale contro la Virtus domenica 25 novembre alle ore 18,00

BRUMAR CIERRE ASTI vs. BASKET MOOSKINS VERCELLI 58/55 (parziali 21/16, 38/30, 52/41)

Tabellino: Nenshati 2, Ribaldone 3, Augugliaro, Grosso, Ferrando 1, Fantato 3, Castelletti, Bocchino 5, Demichelis, Mantovani 11, Palmesino 21, Berta 12. Allenatore M. Bonino

Più informazioni su