Due giorni di grande scherma ad Asti con la 1a Prova Regionale GPG e il Campionato Interregionale 6 Armi

Per la seconda volta in quest’anno la grande scherma fa tappa ad Asti, grazie alla società locale Virtus Scherma Asti.

Nel fine settimana infatti è in programma al PalaSanQuirico di Asti la prima prova Regionale GPG e il Campionato Interregionale Cadetti e Giovani 6 Armi.

La manifestazione è stata presentato oggi pomeriggio in comune ad Asti alla presenza del sindaco Maurizio Rasero, dell’assessore alla Sport Mario Bovino, della presidente del Comitato Regionale Piemonte Valle d’Aosta della Federazione Scherma, Cinzia Sacchetti, del delegato Coni Asti, Lavinia Saracco e del presidente della Virtus Scherma Asti, Maurizio Parola, accompagnato da alcuni giovani atleti del sodalizio.

Circa quattrocento atleti, tra cui anche diversi astigiani della Virtus Scherma Asti (Maschietti: Sartor Simone; Ragazzi/ Allievi: Sgrinzi Andrea; Cadette/ Giovani: Boracco Giulia e Barbero Giada; Cadetti/ Giovani: Pozzetti Luca, Bava Giovanni, Vogliolo Fabio, Maroni Andrea e Notarianni Francesco mentre Francesca Gentile è impegnata nella gara Campionati Italiani Under 23 a Belluno), calcheranno le sedici pedane che verranno allestite nel palazzetto astigiano con il programma di cui sotto.