Consegnate le medaglie della Virtual Run 5.30 #Astibogia fotogallery

Più informazioni su

Il movimento creato dalla Virtual Run 5.30 ad Asti è tornato a far parlare di se in una piacevole serata di premiazione ospitata da Hastafisio, il centro di fisioterapia e medicina dello sport che ha portato ad Asti questa apprezzata novità.

Sono stati numerosi i partecipanti che si sono presentati vestendo la loro maglietta arancione della Virtual a ritirare la medaglia e i gadget che l’organizzazione ha ricevuto da Sergio Bezzanti, ideatore di 5.30, venduto ad Asti a settembre per porgere il suo personale riconoscimento ai quasi 600 mattinieri che sono scesi all’alba a camminare in centro lo scorso 6 luglio.

All’evento conviviale di venerdì 12 ottobre, erano presenti le tre anime della Virtual Run 5.30 di Asti, Cristina Brunelli, Claudia Solaro e Paola Malfatto, che hanno consegnato la medaglia al Sindaco di Asti, Maurizio Rasero, che non ha potuto esimersi dal complimentarsi con lo staff per la scommessa vinta, nonostante molti scettismi a riguardo quando fu lanciata l’idea di portare ad Asti questa manifestazione che, in Italia, sta diventando sempre più popolare.

Presente a ritirare il suo riconoscimento anche l’Asssessore allo sport Mario Bovino, uno dei 600 del 6 luglio, che, invece, fu subito entusiasta della proposta quando l’idea era solo in embrione.

Nel corso della serata, sono stati premiati anche i numerosi sponsor che hanno sostenuto l’iniziativa.

L’eco della Run 5.30 astigiana non si spegnerà neppure dopo la premiazione: a breve sarà infatti consegnato al Reparto pediatria del Cardinal Massaia il materiale acquistato grazie alla generosità degli astigiana che hanno sostenuto l’iniziativa.

Intanto, sono già iniziati i lavori per l’edizione 2019.

 

Più informazioni su