L’Atletica Castell’Alfero fa man bassa di titoli regionali giovanili a Torino

Valanga di titoli regionali per l’Atletica Castell’Alfero  al Primo Nebiolo di Torino in occasione dei Campionati Piemontesi Individuali Allievi e Allieve, e quelli per Cadetti/e, Ragazzi/e di prove multiple, validi anche come CDS.

La società castellalferese torna a casa con ben otto medaglie: cinque ori, un argento, e due bronzi.

Dalle prove multiple, conquistano il titolo regionale Federico Minnella (al suo quarto scudetto della stagione) nel tetrathlon ragazzi (60 hs 9.20 – lungo 5.27 – peso 15.41 – 600 1.50.54) con 3139 punti, con le vittorie individuali nei 60 hs, lungo e peso.  Tommaso Surian che acciuffa la vittoria per un solo punto nell’ultima gara sulla distanza dei 1000 metri nell’esathlon cadetti (100 hs 14.85 – giavellotto 41.78 – alto 1.65 – lungo 5.29 – disco 26.83) totalizzando 3864 punti minimo per gli Italiani di categoria in programma a Rieti dal 6 ottobre prossimo.

Ottimi i risultati a squadre che consentono alla società di arrivare secondi nel Trofeo Giovanile di Prove Multiple, dietro all’Atletica Alessandria, con il secondo posto con la squadra ragazzi formata da Federico Minnella 1°– Alberto Canta 19° – Davide Rivetti 39°e cadetti con Tommaso Surian 1°– Pietro Boero 18°– Alessandro Inguì 27°, il quarto posto tra le cadette con Emma Ruffino 26°a – Martina Minnella 27a – Lucia Travasino 29a – Sibilla Baglieri 32a, e l’ottavo con quella ragazze con Greta Surian 13a – Arianna Ottenga 39a – Silvia Boero 46a – Serena Avidano 58a.

Tre titoli arrivano dagli allievi grazie al successo di Mattia Rocco nel lancio del martello con la misura di 35.77 e un’ora dopo dalla pedana dell’alto con 1.89 (pb) si aggiudica l’argento, con una bella gara.

Francesca Paolin vince i 100 metri in 12″97 e conquista il bronzo nel giavellotto con la misura di 35.01 mentre Christian Marino si aggiudica la vittoria nel giavellotto nel giavellotto con 52.41 e dalla pedana del lungo finisce terzo con 5.91 miglior salto, entrambi al primo anno di categoria.

Quarto posto per Erico Gjoni nel disco con la misura di 34.69, mentre nel lungo si piazza al nono posto con 5.13

Altri risultati:

Arianna Mortarino 7°a – giavellotto 22.48

Giulia Paolin 12a – 200 mt. 28.53

Enrico Canta 13°- 800 mt. 2.11.82 – 17° – 1500 mt. 4.37.89