Due giorni a tutto tambass a Montechiaro d’Asti con i Memorial Tirone e Tirico e il torneo “Nen Bun” fotogallery

E’ stato un intenso fine settimana a base di tambass e tamburello a Montechiaro d’Asti.

Tra sabato e domenica infatti erano in programma il Memorial Beppe Tirone, il Memorial Nazario Tirico e la finale del torneo dei “Nen Bun”.

Il primo appuntamento era in programma sabato 22 settembre: il 5° Memorial Beppe Tirone, partita di tamburello a muro disputata sullo sferisterio a intitolato nel 2013 proprio a Tirone (quest’anno è stato ricordato anche il fratello Angelo, deceduto ad inizio anno), figura carismatica dello sport e della vita sociale del paese. Sono scesi in campo la Pro Loco Montechiaro con Monzeglio Alessio, Tirone Davide, Baggio Paolo, Cestari Daniele, La Pia Eric e Parena Luca, contro gli Amici montechiaresi Tirico Manuele, Panzini Stefano, Perotti Luca con Forno Matteo e Guolo Emanuele. Si è disputata una gara avvincente con alcuni rovesciamenti di fronte a favore degli amici montechiaresi, a metà gara, ma alla distanza la miglior condizione fisica ha premiato la Pro Loco 19 a 15.

Poi è stato il turno della finale del Torneo dei “nen bun”, neofiti che si cimentano con il tamburello, alcuni per la prima volta che si è concluso dopo belle serate di tifo e cori goliardici all’insegna della risata, un ritorno alle origini del tambass che era il divertimento principe in passato alla sera o alla domenica dopo una giornata o settimana di lavoro. Ritrovo serale a cui hanno aderito sei squadre inedite suddivise in due gironi, la finale disputata dopo il Memorial Tirone, squadra A con Carlevaro Piero con suo figlio Gabriele, musico del palio, Donato Filomena, che rinforzava il quartetto, con Umberto Curto e Cocchi Valter, altra squadra Fabio Torsiello campione di motocross, Daniel Viel, Daniele Volontà, Kevin Fulco e Silvio Mensio ex-sbandieratore di successo.

Quindi un mix di nen bun con alcuni bun che hanno rinforzato le squadre per una performance di buon livello agonistico per la gioia dei presenti, che nonostante un pomeriggio di tambass non stop entusiasmava ancora i presenti-

Domenica 23 settembre, gran finale della due giorni di tamburello al campo libero con il Memorial Nazario Tirico; altra fatica per Manuele Tirico in ricordo del padre, nella competizione che la famiglia Panzini e l’asd Rilate del presidente Beppe Bonanate, organizzano ogni anno in ricordo di Nazario, valente organizzatore di mete tamburellistiche giovanili, in cui ha fatto crescere tante leve, tra le quali suo figlio Manuele, oggi affermato campione.

Prima delle partite ufficiali, c’è stato l’incontro con i piccoli tamburellisti del domani e relativa premiazione, dopodichè si sono incontrati il meglio del tambass montechiarese con altri campioni per dare lustro al memorial; terzo posto alla squadra di Panzini, Stefano, Gavello, Belvisotti, La Pia e Redoglia, 2a la squadra di Tirone Davide, Cestari, Forno, Andrini e Perotti, mentre i vincitori sono stati Tirico Manuele, Beppe Bonanate, Umberto Pastrone, Mario Accomazzo e Marco Bellussi.

Nel discorso di chiusura il sindaco Paolo Luzi, ha ricordato ai presenti la validità di questi due memorial in ricordo di chi per il tamburello ha dato tanto.