Il Miglio Acquese parla astigiano

Dominio astigiano alla prima edizione del Miglio Acquese, gara UISP organizzata dall’Acquirunners sulla distanza dei 1.609 metri nel centro di Acqui Terme.

Al maschile è Pietro Freiburger a vincere agevolmente: il giovane atleta di Castelnuovo Don Bosco, tesserato per US Scalo Voghera e Brancaleone Asti, ha vinto in 4’24″6, con dieci secondi margine su Diego Scabbio, dell’Atl. Novese; terzo Hicham Dhimi, dei Maratoneti Capriatesi, in 4’36″8. Al quarto posto si classifica il fratello Damiano, in 4’37″5.

Bene anche Alessandro Scassa, della Brancaleone, primo nella categoria “B”, in 4’52″7, Max Cantarelli, primo nella “D”, in 4’55″5.

Al femminile, primi due posti astigiani con Federica Laino, del DLF, a vincere nettamente in 5’35″2 su Loredana Fausone, della Brancaleone, in 5’51″9.

Più informazioni su