Quantcast

Presentato il 1° “ValmastiTrail”, esempio di collaborazione tra società sportive

E’ stata presentata ufficialmente la prima edizione del “ValmastiTrail”, la competizione che il prossimo 2 giugno porterà il podismo negli splendidi boschi di Valmaneratrasformando in realtà un’idea nata vent’anni fa.

La cosa che, ad Asti, sa quasi del clamoroso, è che l’organizzazione di questo evento vede impegnate tre società di atletica diverse: la Vittorio Alfieri Asti, la Gate Cral Inps e il DLF Asti. Si tratta di un importante esempio di collaborazione in una città in cui le divisioni per divergenze, nell’ambito della stessa disciplina sportiva, sono, purtroppo, all’ordine del giorno, come sottolineato diverse volta nel corso della conferenza stampa di presentazione, prima di tutto, dal Sindaco di Asti, Maurizio Rasero, dall’Assessore allo Sport Mario Bovino e da Michele Anselmo, portavoce del comitato organizzatore.

Insieme a loro, in Sala Platone, presso il Municipio di Asti, erano presenti l’Assessora podista Stefania Morra, insieme ai presidenti delle tre società coinvolte, Silvia Binello, Maria Coppo e Luigi Alberti, oltre ad un folto pubblico intervenuto per sapere curiosità ed informazioni utili sull’evento.

Quella del 2 giugno vuole essere la prima di una lunga serie di eventi da organizzare in una location particolare ed affascinante come i Boschi di Valmanera, con un obiettivo ambizioso: la creazione di un circuito permamente di trail running, per allenarsi in sicurezza e con la possibilità di ospitare stage con atleti e allenatori di alto livello.

Ma veniamo ai dettagli del primo Valmastitrail.
Due saranno le competizioni che si disputeranno: la 21 km, con 800 metri di dislivello, molto impegnativa per il suo continuo andamento saliscendi, e la 8 km, in realtà della lunghezza di 9 km circa, per chi vuole avvicinarsi al mondo del trail. La VAT21 metterà in palio il titolo di campione provinciale Fidal, mentre la VAT8 fa parte del campionato provinciale di corsa.
Ma ci sarà anche la possibilità di partecipare alla non competitiva, e alla camminata del Nordic Walking, entrambe sul percorso di 9 km e, eventualmente, accorciandolo a 6 km.
Non mancherà la competizione riservata ai ragazzi, su un percorso sterrato di circa 1 km, aperta a tutti, anche ai non tesserati, per avvicinarsi in modo divertente al mondo del trail.

La base logistica sarà il Rifugio Valmanera, da dove ci saranno partenze ed arrivi delle gare, dove verrà servito il pasta party compreso nell’iscrizione. Chiuderà la grande giornata di festa sportiva il concerto dei Rubin Red.

Fondamentale, per la riuscita dell’evento, è il coinvolgimento dell’Associazione Valmanera Viva, per il ristoro e il pasta party post gara, dell’Associazione sportiva Sensa Fren, grandi conoscitori dei boschi di Valmanera con le loro MTB, e il Nordic Walking Incisa. L’evento gode del Patrocinio del Comune di Asti ed è approvato FIDAL Piemonte.

Al ValmastiTrail saranno presenti le telecamere di Sky Sport e le immagini saranno trasmesse durante la trasmissione “Icarus”, scelta del comitato organizzatore che è stata molto apprezzata da diversi sponsor, senza i quali tutto questo non sarebbe stato possibile.

Su tutti, una menzione particolare va a Banca CR Asti, 958 Santero e Suzuki.

Per saperne di più e per iscriversi agli eventi visita il sito www.vat21.it