L’Olimpia Asti si prepara per il doppio appuntamento con i saggi di fine anno

Più informazioni su

L’Olimpia Asti è arrivata al periodo di saggi: dalle 16.30 alle 18.30 circa, sabato 19 maggio al Palasanquirico si esibiranno le atlete e gli atleti della sezione di ginnastica artistica e acrobatica, mentre sabato 26 maggio si terrà il saggio di fine anno di ginnastica ritmica e danza al Palazzetto dello Sport di Via Gerbi.

Per entrambe le manifestazioni l’ingresso è gratuito.

Circa 400 atleti/e, dai 3 anni in su, allenati da Elisa Meluccio, Elena Cilia, Jorge Luis Sanchez Torres, Francesca Tollemeto, Chiara Novarese e Valentina Giovara, stupiranno il pubblico con difficoltà alle parallele pari, al volteggio, al trampolino, sulla trave e al corpo libero. Spettacolari saranno le acrobazie sull’air track di 12 m, dove i ginnasti, seguiti e preparati con serietà durante tutto l’anno, proporranno salti mortali avanti e indietro, avvitamenti e ribaltamenti. Le sezioni agonistiche maschile e femminile proporranno esercizi eseguiti alle finali nazionali PGS, svoltesi a Lignano a fine aprile, che hanno premiato su tutti gli attrezzi molti degli atleti dell’Olimpia Asti.

Emozionanti saranno le coreografie al suolo eseguite su base musicale, sia per la sezione femminile dell’artistica che per quella della ritmica, con l’utilizzo di nastri, palle, cerchi e funi. Le giovani ballerine invece, preparate e seguite da Elena Zo, incanteranno il pubblico con il loro impegno e il loro entusiasmo, proponendo balletti di danza classica e di danza moderna.

I corsi proseguiranno anche per il mese di giugno, per poi essere sospesi durante l’estate e riattivati a settembre.

Più informazioni su