Quantcast

Argyro Milaki della Servetto Stradalli AluRecycling campionessa nazionale dell’Omnium

La portacolori della Servetto Stradalli AluRecycling, Argyro Milaki, si conferma la più forte ciclista greca.

La sprinter greca, molto attiva in questi giorni in pista e in strada, ha vinto il titolo di campionessa ellenica nell’omnium, nella rassegna disputatasi al Velodromo Olimpico di Atene. Completano il podio Athina Chatzistili (argento) e Michali Tsavari Eleni (bronzo). Per Argyro Milaki si tratta dell’ennesimo campionato di Grecia vinto negli ultimi mesi, dopo quello su strada: divisa che indossa nelle gare disputate in questa stagione con Servetto – Stradalli – Alurecycling.

La squadra astigiana, reduce dal 15° posto di Anna Potokina di ieri al GP Liberazione Pink a Roma, è pronta a partire per la Cina, dove andrà a disputare dall’1 al 3 maggio il Tour of Zhoushan Island (Cat. UCI 2.2), a cui parteciperanno oltre alle stesse Milaki e Potokina anche Kseniia Dobrynina, Paula Sanmartin Rodriguez, Katja Jeretina e Rosalia Ortiz Hano.

Il Team manager Dario Rossino ha dichiarato: “Sicuramente per Argyro e per noi il titolo in pista è molto prestigioso ed è uno stimolo importante. Le tappe della gara in Cina le si addicono e tutta la squadra è molto carica.”

LINE-UP TOUR OF ZHOUSHAN ISLAND:

Anna POTOKINA (Russia)
Kseniia DOBRYNINA (Russia)
Argyro MILAKI (Grecia)
Paula SANMARTIN RODRIGUEZ (Spagna)
Rosalia ORTIZ HANO (Spagna)
Katja JERETINA (Slovenia)

Team Manager: Dario ROSSINO (Italia)