I risultati dell’ultima settimana delle formazioni giovanili della PlayAsti

Più informazioni su

Consueta panoramica dei risultati delle formazioni giovanili della PlayAsti nell’ultima settimana.

Under 18 Femminile 5°-6° posto

INALPI VOLLEY BUSCA- DEDALUS-PIEMONTE PLAYASTI ARANCIONE 3-0 (25-20 25-17 25-23)

Giocatrici: Fasano A, Vettorello, Prandi, Biscaro, Lacinej, Bendelli, Fasano F., Lavagnolo, Quilico, Bombardieri, Ghiazza (L). All. Calati A. e Basso G.

Non sono riuscite ad opporsi alle padrone di casa le ragazze della Dedalus Playasti decimate dagli infortuni; alla defezione iniziale di Vettorello si sono aggiunte quelle in gara di Prandi e Quilico oltre a Ghiazza e Lacinej non ancora al 100%. La buona prova in attacco di Fasano non è bastata a superare alcune incertezze di troppo sui primi tocchi ed in ricezione. Una certa timidezza in attacco e un atteggiamento non sempre convinto hanno permesso alle avversarie di rigiocare la palla con troppa facilità.

Ora le giocatrici di Calati affronteranno il ritorno in casa domenica prossima e sono attese all’impresa per ribaltare il risultato.

Under 16 Femminile – Girone 9-16° posto

DEDALUS PIEMONTE PLAYASTI AZZURRA-PGS EL GALL 0-3 (26-28 17-25 24-26)

Dopo un quarto di finale del campionato Under 14 così combattuto come quello giocato appena 48 ore prima, si potrebbe pensare che la vittoria esterna delle cuneesi fosse scontata. Invece le ragazze di coach Gay sono riuscite a sfoderare un’altra prestazione di carattere, uscendo a testa alta dal match. Fin dal primo set, le compagini hanno dimostrato di tenere al risultato e la difesa arcigna delle ospiti ha consentito loro di avvantaggiarsi nel finale. La frazione successiva ha visto un calo delle padrone da casa che però si sono riprese nell’ultimo periodo arrivando punto a punto alle battute decisive dove, ancora una volta, le tenaci cuneesi hanno avuto la meglio. L’allenatore astigiano ha trovato le ragioni della sconfitta nella non corretta interpretazione di alcuni momenti chiave della partita.

Per l’Under 16, la Dedalus-Piemonte Playasti Azzurra scenderà nuovamente in campo domenica 11/3 a Cuneo contro la San Bernardo.

Under 14 Femminile – quarti di finale

DEDALUS PIEMONTE PLAYASTI AZZURRA-UBI BANCA SAN BERNARDO CUNEO ROSSA 3-1 (25-14 25-23 10-24 31-29)

Tabellino: Billia 12, Musso 1, Di Rosa 1, Mussa 13, Baiotto 1, Abdhalana 6, Fogliati 6, Lori 5, Quarello 6, Cannizzaro, Ghiazza, Provenzano

Un quarto di finale per cuori forti quello che ha visto opposte le ragazze di coach Gay alle cuneesi del San Bernardo. Un match dall’andamento altalenante. Nel primo set, le padrone di casa, concrete e determinate, hanno concesso pochissimo; dal secondo, però, causa un calo nel fondamentale della battuta, le bianco –blu hanno cominciato a soffrire il gioco avversario portando comunque a casa la frazione in extremis. Nel terzo periodo, le cuneese sono migliorate nelle correlazioni muro/difesa, tanto da annichilire i tentativi di rimonta astigiani fin dai primi punti e chiudere agevolmente il set. La quarta frazione si è quindi trasformata in una battaglia di nervi, dove ogni, sudato punto è risultato un conquista subito annullata dalle avversarie fino al 31 a 29 finale. L’allenatore astigiano ha sottolineato il prezioso contributo dato dalle sue dodici giocatrici, tutte capaci di contribuire al successo del gruppo rimontando da una situazione non facile. La semifinale con il Villanova Lpm è ancora in fase di calendarizzazione.

Under 13 Femminile CSI

DEDALUS PIEMONTE PLAYASTI GOLD-VSD KISS REPUBLIC BABY

Rinviata al 28 aprile. Prossimo turno domenica 17 marzo contro il Pgs Ardor Casale alla palestra di Mombercelli (ore 16.30)

UNDER 12
Recupero 5° giornata

DEDALUS PIEMONTE PLAYASTI BIANCA-LPM EGEA MONDOVI’ 1-2 (25/23 11/25 20/25)

Le ragazze di coach Berta escono a testa alta dalla sfida col Mondovì, dove contro avversarie più grandi (tutte 2006 mentre le bianco blu sono 2007 /2008) hanno tenuto egregiamente il campo, sfiorando anche la vittoria. Al successo interno nel primo set è seguita la reazione ospite che ha riportato in parità il conto. La terza frazione è stata la più emozionante; con le monregalesi in vantaggio per 7 a 13, le astigiane, guidate dall’eccellente Viola Beghelli e dalle battute di Sara Stiffi, hanno dapprima raggiunto e poi addirittura superato le avversarie sul 19 a 17, prima del nuovo pareggio a 20 punti. Nel finale la maggiore esperienza e prestanza fisica delle ospiti hanno condizionato il risultato.

6° giornata

DEDALUS PIEMONTE PLAYASTI BIANCA-VOLLEY SALUZZO JUNIOR 2-1 (24-25 25-20 25-16)

Nel primo set, le astigiane hanno commesso troppi errori sotto rete e in situazioni non usuali; ad ogni azione corretta è seguito un errore. Dopo essere state sempre avanti, le ospiti vengono raggiunte e superate sul 23 a 24 ma sono riuscite a portare a casa il parziale grazie due errori delle bianco-blu, in difesa e nella costruzione del gioco. La seconda frazione, iniziata punto a punto, ha visto le ragazze di coach Berta commettere meno errori e aggiudicarsela per 25 a 20. Il gioco delle astigiane è migliorato ulteriormente nella terza frazione, quando una difesa diligente e puntuale sulla palla ha costretto le cuneesi a molti errori, non riuscendo più a rimontare.

BANCA DI CARAGLIO-DEDALUS PIEMONTE PLAYASTI BIANCA 1-2 (23-25 25-11 18-25)

Nella seconda gara del concentramento, la Dedalus ha cominciato in difficoltà, lasciando la conduzione alle avversarie fino a metà della prima frazione; poi battute più efficaci e una difesa più precisa le hanno permesso di aggiudicarsi il parziale sul filo di lana. Nella seconda frazione, l’equilibrio è stato rotto dal fondamentale della battuta: tre errori delle padrone da casa e 4 aces delle ospiti hanno condizionato irrimediabilmente il risultato. Anche la prima parte dell’ultimo set ha visto le nostre in difficoltà (12 a 7) ma ancora una volta è stata la difesa astigiana a cambiare marcia mandando in confusione le avversarie, fallose anche in battuta, e permettere alla Dedalus di incamerare altri preziosi punti per la classifica.
Prossimo impegno, martedì 6 marzo al Giobert contro il PVB (ore 18,30).

A.S.D. VOLLEY SALUZZO-DEDALUS PIEMONTE PLAYASTI VIOLA 0-3 (9-25 13-25 16-25)
DEDALUS PIEMONTE PLAYASTI VIOLA-CRF SISCOM CERVERE 3–0 (25-7 25-14 25-12)

Consolida ulteriormente il primato in classifica la squadra di coach Zarantonello con due prove maiuscole che non hanno lascato scampo alle avversarie, nonostante siano scese in campo rispettivamente solo 11 e 10 atlete, in quanto la palleggiatrice Bolognesi ha risentito dell’infortunio patito la scorsa settimana. Tutto facile dunque per le prime della classe, guidate dall’ottima prestazione di Rasero (nella foto). Le astigiane portano così 33 i punti in classifica con ben 11 partite vinte per 3 a 0 e chiudono la prima fase al comando con due punti di vantaggio sull’inseguitrice.

Under 12 CSI

PLAYASTI FUCSIA-ANNONE CRIVOLLEY 12

Rinviata per neve a data da destinarsi. Prossimo appuntamento Domenica 11 marzo a Casale

Nella foto Rasero Fiamma dell’under 12

Più informazioni su