La Pallacanestro Cierre Asti sconfitta in casa dal Bivi Nichelino

Più informazioni su

Altra sconfitta per la Pallacanestro Cierre Asti contro la formazione del Bivi Nichelino al termine di un confronto che per lunghi tratti è sembrato essere nelle mani dei padroni di casa, incapaci però di mantenere la necessaria lucidità nei momenti salienti dell’incontro.

Primo quarto con le squadre che pensano più a difendere che ad offendere anche se si possono apprezzare spesso trame di gioco piacevoli; senza particolari emozioni la BIVI si aggiudica il quarto con il punteggio di 14/18.

Nel secondo quarto i ragazzi dei coach Bonino e Bosia mettono in atto il primo allungo arrivando ad accumulare un vantaggio di 10 punti e mettendo in mostra un giro palla alla ricerca dell’uomo libero che mette in grande difficolta il quintetto ospite. Grazie ad un parziale di 27/16, i ragazzi della CIERRE rientrano negli spogliatoi con un vantaggio 7 punti fissando il risultato di metà gara sul 41/34.

Nel terzo quarto, grazie anche a 3 triple consecutive di Mantovani ed ai canestri messi a segno da Nenshati, i bancari raggiungono il massimo vantaggio di 12 punti ma evidenziano le prime difficoltà a controllare il ritorno grintoso degli avversari che riducono lo svantaggio a 6 punti fissando il risultato sul 64/58.

Nell’ultimo quarto l’inaspettato crollo dei padroni di casa che si dimostrano incapaci di attaccare la zona ben attuata dagli avversari e soffrono la maggiore grinta della compagine di Nichelino. Si moltiplicano le palle perse così come le iniziative individuali che non portano mai ad un risultato concreto, aumenta l’imprecisione al tiro. Nei primi 5 minuti del quarto la CIERRE non riesce a mettere a segno neppure un punto, ma neppure ad attuare una difesa aggressiva che possa limitare la momentanea, netta superiorità degli avversari.

Naturale conseguenza è un parziale di 4/19 che consente agli ospiti di aggiudicarsi il confronto con il massimo vantaggio di 9 punti (68/77).

Fra i singoli top scorer è Demichelis con 13 punti; in doppia cifra anche Nenshati e Mantovani (12 punti), Di Leonardo (11 punti) e Bocchino (10 punti)

“Abbiamo perso una partita incredibile – dichiara il presidente Mario De Michelis – non mi spiego il crollo psicologico più che fisico dell’ultimo quarto. Abbiamo dimostrato di poter competere con una delle migliori squadre del campionato che, però, rispetto a noi ha avuto più voglia di vincere, si è dimostrata più matura. La differenza credo consista proprio in questo aspetto: nel momento decisivo della partita noi abbiamo perso la testa e ci siamo arresi senza combattere, gli avversari hanno trovato nella difficoltà le risorse per reagire ed hanno messo in campo una cattiveria agonistica invidiabile.”

La prossima partita si giocherà ancora al Palagerbi di Asti Giovedì 5 aprile alle ore 21,15 contro la compagine della pallacanestro Serravalle che attualmente occupa il secondo posto in classifica.

PALLACANESTRO CIERRE ASTI-BIVI PALLACANESTRO NICHELINO 68/77 (parziali 14/18, 41/34, 64/58)

Tabellini: Nenshati 12, Nicchi, Grosso 3, Ferrando, Fantato 7, Bocchino 10, Castelletti, Demichelis 13, Mantovani 12, Bertone, Di Leonardo 11. Allenatori. M. Bonino e E. Bosia

Più informazioni su