L’Under 16 della Pallavolo Valle Belbo vince in trasferta, niente da fare ad Alba per l’Under 14

Una vittoria e una sconfitta per le giovanili della Pallavolo Valle Belbo in questo weekend.

Sabato scorso, 24 febbraio, l’under U14 era impegnata in trasferta ad Alba contro L’Alba volley dove le canellesi hanno rimediato una sconfitta per 3-0 (25-11 25-11 25-13)

Giocare ad Alba è come essere allo Juventus Stadium, al Camp Nou o all’Old Trasfford: tra le mura amiche le padrone di casa si esprimono ancora meglio rispetto al solito e non lasciano via di scampo alle gialloblu. I 3 set sono in fotocopia: brek iniziale de L’Alba e controllo immediato della partita. Le spumantiere provano a contrastare l’impatto, ma la partita non viene mai messa in discussione

“Si sa come gioca L’Alba e un motivo c’è se sono campionesse regionali. Gli incroci del tabellone di under 14 hanno voluto che la incontrassimo sia nel girone che nel quarto di finale. Purtroppo non è una squadra alla nostra portata. Il nostro cammino in under 14 si ferma ai quarti di finale e, detto sinceramente, ad inizio stagione non l’avevo messo in preventivo che saremmo andati così lontano. A marzo ci aspetta un girone di ferro dal 4 al 14 posto con compagini di livello e dovremo sudare le proverbiali 7 camice” dichiara il tecnico Roberto Garrone.

Under 14 PVB: Pesce, Scavino, Crema, Di Massa, El Harch, Careddu, Secco, Montanaro, Colleoni.

Anche l’Under 16 era impegnata in trasferta, a Borgo San Dalmazzo, da cui ritorna con una bella vittoria per 3-0 (13-25 16-25 20-25)

Si trattava della trasferta più lunga essendo Canelli e Borgo San Dalmazzo geograficamente sono i baluardi pallavolistici più di distanti del Comitato Interprovinciale Asti Cuneo, il tutto condito da una minaccia di neve che per fortuna non si è vista. La partita è durata meno del viaggio in macchina, un Libertas Borgo umile si è subito inchinato alle gialloblu senza colpo ferire. Solo sul finale di terzo set le padrone di casa hanno fatto capolino senza impensierire la compagine canellese

“Oggi vorrei porre l’attenzione su un particolare: il sorriso di Ottavia Boffa (nella foto) al rientro dopo 3 mesi di stop per infortunio. La gioia che traspariva nei suoi occhi ha dato entusiasmo al gruppo. Lo staff della PVB le fa i complimenti per la determinazione e abnegazione con la quale ha affrontato questo periodo lontano dalle gare, venendosi ad allenare comunque e passando interi allenamenti a fare noiosi esercizi tecnici con i piedi a terra” dichiara Roberto Garrone.

Under 16 PVB: Di Massa, Gaviglio, Scavino, Franchelli, Turco, Boffa, Turbine.