La Pallacanestro CIERRE Asti vince in trasferta contro il Trofarello Sport e Cultura

Più informazioni su

Altra importante vittoria della Pallacanestro CIERRE Asti sul difficile parquet di Cambiano contra la formazione del Trofarello Sport e Cultura che, prima di questa gara, aveva gli stessi punti in classifica dei bancari.

Partenza sprint degli astigiani che nei primi 2 minuti grazie ai canestri di Mantovani, Bocchino e Grosso, infliggono un perentorio parziale di 0/6 agli avversari, messi in difficoltà dal pressing e dalla difesa attenta dei ragazzi di coach Bonino. Dopo un doveroso time out, i padroni di casa riescono a riorganizzarsi ed a raggiungere e superare i ragazzi della CIERRE chiudendo il primo quarto con il punteggio di 18/17.

Nel secondo quarto la CIERRE entra in campo con meno grinta e subisce la maggiore aggressività avversaria che porta ad un parziale di quarto di 15/10 che fissa il punteggio di metà gara sul 33/27 a favore del Trofarello.

Dopo l’intervallo lungo i ragazzi del coach Bonino prendono saldamente in pugno la gara mettendo in mostra un’aggressività ed un ordine tattico non sempre mostrati in precedenti gare e, grazie anche a due triple nel volgere di pochi minuti del pivot Di Leonardo, (al termine della gara risulteranno gli unici due canestri dalla lunga messi a segno dalla squadra) prendono il largo infliggendo un parziale di quarto di 8/13 che fissa il punteggio sul 41/40.

Nell’ultimo decisivo quarto la squadra si dimostra molto compatta e, grazie anche ad un gioco a zona ben interpretato dai ragazzi, mette alle corde l’avversario incapace di replicare con movimenti efficaci e produttivi. In questa fase i ragazzi della CIERRE raggiungono il massimo vantaggio di +10 e riescono a controllare la gara senza particolari affanni. Il match si conclude con il punteggio finale di 48/55.

Fra i singoli top scorer risulta Bocchino con 19 punti; in doppia doppia Di Leonardo (15 punti e 12 rimbalzi).

“Abbiamo dimostrato – commenta il coach Bonino – una buona amalgama di squadra e, a differenza di altre gare, non abbiamo mai perso la testa in una gara vissuta all’insegna dell’equilibrio. E’ stata un’altra vittoria di squadra; i ragazzi hanno dimostrato di essere un gruppo coeso ove ognuno apporta il proprio contributo al risultato finale. Meritano i miei complimenti.

Abbiamo ancora margini di crescita; in settimana con Enrico Bosia lavoreremo su alcune particolari situazioni per cercare di migliorare ulteriormente. Purtroppo dovremo rispettare il turno di riposo e non torneremo in campo fino al 5 marzo; peccato avremmo potuto sfruttare la carica psicologica che tre vittorie consecutive comporta” conclude Bonino.

Come accennato dal coach il 5 marzo prossimo alle ore 21,15, dopo la sosta, i ragazzi della CIERRE si troveranno ad affrontare la proibitiva trasferta di Tortona contro la prima della classe Pallacanestro Tortona.

TROFARELLO-PALLACANESTRO CIERRE ASTI 48/55 (parziali 18/17, 33/27, 41/40)

Tabellini: Nenshati 6, Nicchi 1, Grosso 4, Ferrando, Fantato 5, Bocchino 19, Castelletti, Demichelis 3, Corvalan, Mantovani 2, Di Leonardo 15. Allenatore M. Bonino (E. Bosia assente per motivi di lavoro)

Più informazioni su