Brillano gli atleti della Vittorio Alfieri Asti al Match Interligues indoor di Lione

Si sono molto ben comportati i quattro portacolori della Vittorio Alfieri Asti che oggi a Lione hanno difeso i colori del Piemonte al Match Interligues Indoor di Lione, riservato alla categoria Allievi e Juniores.

Conquistano il minimo per gli Italiani outdoor i due atleti seguiti da Giorgio Fracchia: Giorgio Gioanola nel salto in lungo, con 6,70 metri, e Davide Stratta che nell’asta supera per la prima volta i 4 metri con 4,05 metri.

Va al personale anche Federica Bombara nel salto triplo con 10,93 metri. “Bisogna ringraziare Fabrizio Iannone – sottolinea coach Beppe Colasuonno – perchè ha rimesso in ordine la caviglia infortunata ai recenti campionati Italiani di categoria”.

Federica ha dovuto poi sostituire all’ultimo minuto un’atleta infortunata nel salto in alto saltando con scarpe non sue, cosa non di poco conto, ed ottenendo una prestazione per lei ordinaria con 1,46 metri.

Infine, nel salto in lungo Beatrice Buzzi, anche lei allenata da Beppe Colasuonno, atterra a 4,92 metri, misura per lei di ordinaria amministrazione.

Grazie anche al contributo degli astigiani, la squadra femminile giunge quarta dietro alle tre compagini francesi mentre quella maschile è terza, per un piazzamento complessivo del Piemonte al terzo posto.