Minibasket: i risultati della partite degli Esordienti della Scuola Basket Asti

Più informazioni su

Settimana intensa anche per gli esordienti della Scuola Basket Asti.

MINIBASKET

CAMPIONATO ESORDIENTI MACROAREA CUNEO

SBA ASTI–OLIMPO BASKET ALBA 64-22

Partita mai in discussione quella contro i pari età di Alba, che giocano contro un Olimpo basket che si presenta alla partita con alcune defezioni importanti.

Fin dalle battute iniziali, però, la maggior energia e le migliori giocate in attacco e in difesa dei padroni di casa hanno avuto la meglio sugli avversari, che fin da subito si trovano a rincorrere nel punteggio. Buona intensità soprattutto in fase difensiva per tutta la partita con i ragazzi del duo Schinca – Grassi che difendono forte, si buttano su ogni pallone, e in attacco giocano insieme, passandosi la palla e arrivando così ad ottenere facili conclusioni a canestro che finiscono poco a poco per creare il distacco finale.

CAMPIONATO INTERPROVINCIALE ESORDIENTI

SBA ASTI 06–SBA CANELLI 71–20

Bella partita quella tra i cugini di Asti e Canelli andata in scena mercoledì sera alla Dalla Chiesa. Nonostante il punteggio finale possa far credere che la partita sia stata a senso unico, vanno segnalati i notevoli progressi del gruppo ospite che soprattutto nel terzo quarto hanno messo in difficoltà i padroni di casa con decise ripartenze e buone soluzioni offensive.

Va detto che tra i padroni di casa non sono mancati buoni sprazzi tecnici, sia individuali sia collettivi, che hanno dimostrato come la strada intrapresa sia quella giusta, importante poter alternare allenamenti a partite di diversa difficoltà in modo da verificare in campo direttamente il lavoro svolto settimanalmente.

Un complimento va a tutti ragazzi scesi in campo e a tutti i genitori intervenuti, che hanno contribuito col loro tifo leale e corretto a creare un clima sereno e di vero Minibasket, quello che si vuole avere nella Famiglia SBA.

CAMPIONATO ESORDIENTI MACROAREA CUNEO

ABET BRA–SBA ASTI 44–40

Partita combattuta fino all’ultimo secondo per i ragazzi di Schinca e Grassi, che riescono a lottare colpo su colpo contro avversari decisamente pronti sia dal punto di vista fisico sia dal punto di vista tecnico. Ne è nata una partita intensa che ha visto i ragazzi astigiani condurre nel punteggio anche per lunghi tratti dell’incontro, in cui tutti i ragazzi entrati in campo hanno dato il meglio di se.

Bello vedere gli arancioni giocare “insieme”, aiutandosi difensivamente ma non stancandosi mai di passarsi la palla. Alcune distrazioni evitabili e alcuni errori dovuti anche alla stanchezza dopo una partita sempre e comunque punto a punto, hanno portato al breack finale che si è poi rivelato decisivo per la vittoria finale.

Al termine dell’incontro grande soddisfazione da parte dello staff tecnico per i progressi visti fino ad ora in un gruppo che in ogni allenamento e in ogni partita cerca di migliorare. Sicuramente è una sconfitta che brucia per come è maturata, ma si rivelerà molto utile per la crescita dei piccoli atleti.

Più informazioni su