Federica Bombara sfiora il titolo regionale indoor di salto triplo

Esordio positivo ai Campionati Piemontesi Indoor di Salto Triplo, a Torino, per Federica Bombara, polivalente portacolori della Vittorio Alfieri Asti.

Alla sua prima esperienza in questa specialità, Federica (nella foto a destra), allenata da Beppe Colasuonno, perde il titolo regionale junior per soli tre centimetri all’ultimo salto. In testa fino al quinto turno con la misura di 10,57 metri, Federica viene superata da Sara Ferrero, dell’Atletica Piemonte, che nell’ultima prova atterra a 10,60 metri.

Un po’ di rammarico in casa Alfieri, con l’allenatore a sottolineare come Federica, non ancora perfettamente a suo agio con la nuova disciplina, non abbia mai staccato in pedana, perdendo lì preziosi centimetri. Oltre al secondo gradino del podio di categoria, la misura vale per la Bombara anche il sesto posto assoluto.

Ottava assoluta e quarta junior l’altra atleta biancoverde in gara, Beatrice Buzzi vicina al personale con 10,31 m.

Tra gli uomini, non ha ancora la giusta convinzione Claudio Orrù, che dopo l’infortunio della passata stagione non trova il feeling con il triplice salto, chiudendo al settimo posto assoluto e quarta promessa con un modesto 12,33 m. Ricordiamo che Claudio vanta un personale di 13,16 metri, ottenuto nel 2017.