Le rubriche di SportAsti - Sport a Scuola

La Scuola Sacchetti di Montechiaro vince il torneo di Bowling riservato alle scuole superiori di primo grado fotogallery

Mercoledì 20 Dicembre la Media “Sacchetti” di Montechiaro ha iscritto per la prima volta il proprio nome sull’Albo d’Oro del 23° Torneo scolastico di bowling – Trofeo “Banca di Asti”.

Nel ricordo di Sarah Bergoglio, giovane studentessa della Media “Martiri” scomparsa nel Febbraio 2007, ben 23 le Scuole Medie anche quest’anno protagoniste della manifestazione promossa ed organizzata al Red & Black da Albatros Comunicazione – sotto l’egida dell’ U.S.R. Ufficio Ed. Fisica – con la preziosa collaborazione di Banca di Asti, Dimensione Sport, Centrale del Latte d’Italia “Tapporosso”, A.S.P. (vettore incaricato del servizio trasporto) e con il patrocinio del Comune di Asti

Già seconda lo scorso anno, la formazione capitanata dalle insegnanti Daniela Bianchi e Giulia Gerbi, grazie ai 736 punti portati in dote dai suoi 8 finalisti (4 ragazzi ed altrettante ragazze), ha meritato il Trofeo “Banca di Asti” ed un buono acquisto di € 500,00 in materiale sportivo “griffato” Dimensione Sport.

Piazza d’onore per la “De Rolandis” di Castell’Alfero accreditata di 689 punti (€ 400,00) mentre sul terzo gradino del podio ci sono saliti gli studenti della “Brofferio” Asti che con 676 punti (€ 300,00) hanno a loro volta preceduto i coetanei della “Goria” Villafranca (657) e della Media “Dalla Chiesa” di Nizza M.to (633), ai quali sono rispettivamente andati buoni acquisto da € 200,00 e € 100,00.

Si sono classificate dal 6° al 10° posto (buoni acquisto da 50,00 €) “Carretto” Montegrosso (630), “Alfieri” Baldichieri (616), “N.S. Grazie” Nizza M.to (615), “Bellone” Costigliole (614) ed Incisa Scapaccino (610). A seguire “Vicari” Castagnole delle Lanze (601), “Martiri della Libertà” Asti (590), “Alfieri” Montafia (586), “Cafasso” Castelnuovo D.Bosco/ Buttigliera, Cocconato e Montiglio (563), “Dellavalle” Monastero/Vesime (554), “Parini” Portacomaro (541), “Maggiora/Vergano” Refrancore (538), “Astesano” Villanova (521) e Mombaruzzo (509).

Assai ricca la premiazione finale alla presenza del Sindaco di Asti Maurizio Rasero, del Dirigente Scolastico M.I.U.R. Franco Calcagno, di Lavinia Saracco, Delegata prov.le C.O.N.I. e cordinatrice dell’Uff. Ed. Fisica e di un commosso Aldo Bergoglio. Nell’occasione, insieme ai premi riservati alle Scuole in gara, sono stati assegnati diversi premi individuali. Quelli in memoria di Sarah Bergoglio sono stati vinti da Simone Piroso della “De Rolandis” Castell’Alfero e da Ilaria Miotto della “Sacchetti” Montechiaro, rispettivamente miglior punteggio maschile (127) e femminile/assoluto (135) della finale.

Previsti anche premi per gli insegnanti delle scuole più numerose: nell’ordine “C.A. Dalla Chiesa” Nizza (Guida Traversa), “Astesano” Villanova (Sara Gatti), “Bellone” Costigliole (Piermarino Trinchero), “Goria” Villafranca (G.Franco Pezzoni), “De Rolandis” Castell’Alfero (Giulia Gerbi) e “Cafasso” di Castelnuovo D.Bosco (Valerio Cirelli).

Nella gara del “Prof. + mirato” si è imposto Fabrizio Marello (135) della Media di Baldichieri/Montafia che ha preceduto i colleghi Gianfranco Pezzoni (132) di Villafranca, Piero Brumana (128) di Montegrosso, Ivan Manara (108) di Castagnole Lanze e Piermarino Trinchero (103) di Costigliole.

Più informazioni su