Quantcast

Festa di Natale del Circolo del Golf Club Città di Asti

Più informazioni su

Con l’annuale cena sociale, si è concluso un anno ricco di novità per il Golf Club Città di Asti.

Si tratta, come ha sottolineato in un suo intervento durante la serata il presidente Fabio Malfatto di un anno da record per il numero di giocatori registrati, molti dei quali presenti alla cena tenutasi sabato 16 dicembre al circolo che sorge sulle rive del Tanaro e curato dallo chef Tonino Muscillo, all’ultimo anno al Città di Asti. Muscillo infatti aprirà un suo ristorante in città e passerà la gestione del circolo a Bruno Vigliotta, a cui è andato il saluto del presidente e della proprietà.

Dando il benvenuto ai soci, il presidente Malfatto ha rivolto un commosso ricordo a Peppone Sità, uno dei proprietari del circolo oltre che grande professionista, che dallo scorso marzo sta combattendo con alcuni gravi problemi di salute.

Alla presenza del sindaco del Comune di Asti, Maurizio Rasero, e degli assessori del Comune di Asti Mario Bovino (Sport, viabilità e gestione lavori pubblici) e Stefania Morra (Patrimonio, edilizia scolastica, infrastrutture del Comune di Asti), il presidente Malfatto ha sottolineato l’importanza dell’anno appena concluso per il circolo e i suoi soci: “Solo un anno fa venivamo travolti dall’alluvione. Ma siamo stati capaci di darci una mano e ripartire verso un 2017 da record: mai così tanti giocatori registrati. E abbiamo anche inaugurato la nuova piscina e la rinnovata accogliente club house. E continuano i lavori per la forestiera che verrà completata nel 2018 e potrà contare su 8 stanze per gli ospiti”.

È stata l’occasione per il presidente di ringraziare i soci, che non si sono tirati indietro e hanno aiutato il circolo a risollevarsi dopo l’alluvione dell’anno scorso, dimostrato tutto il loro affetto per il Città di Asti e l’intero staff. Dopo la pausa natalizia, il circolo riaprirà il 15 gennaio con alcune novità. Il presidente Malfatto ha infatti annunciato la presenza in calendario di 3 gare pro-am nel 2018 e la conferma che il Città di Asti è uno dei tre circuiti a nove buche scelti per il Torneo Nazionale Audi Cup.

Nella foto sa sinistra: Mario Bovino (assessore a Sport, viabilità e gestione lavori pubblici del Comune di Asti), Alessandro Sità (segretario del Golf Club Città di Asti), Maurizio Rasero (sindaco di Asti), Roberta Stevano e Gastone Gaspari (patron del Golf Club Città di Asti), Fabio Malfatto (presidente del Golf Club Città di Asti) e Stefania Morra (assessore a Patrimonio, edilizia scolastica, infrastrutture del Comune di Asti).

Più informazioni su