Basket Femminile: la Scuola Basket Asti vittoriosa in Promozione e nell’Under 16

Ultimo turno prima di Natale positivo per le due formazioni rosa della Scuola Basket Asti, entrambe vittoriose.

PROMOZIONE FEMMINILE

Scuola Basket Asti-Santa Rita 52-41 (15-10; 28-24; 46-34)

Scuola Basket Asti: Fiore 7, Fogliati, Valpreda E. 6, Marotto 4, Ferro 6, Bagnato, Barbasio, Malfa 6, Valpreda M. 16, Lovisolo 7, Mascarello. All. Miceli-Crisci

A tre giornate dal termine della stagione regolare la SBA (nella foto) coglie un’importantissima vittoria contro la pretendente ai due posti playoff, distanziandola di quattro punti in classifica.

Era una delle partite fondamentali per delineare la classifica e le torinesi del Santa Rita partivano con il morale alle stelle per la fresca vittoria contro la capolista Chieri, avendo però il difficile compito di ribaltare un -5 dell’andata.
Le leoncine, pronte e preparate dai tecnici in settimana, sono scese in campo sicure delle proprie capacità e tranne pochi minuti iniziali hanno preso in mano le redini dell’incontro allungando fino alla doppia cifra di scarto.

Sono stati solo due i momenti in cui le ospiti hanno accennato ad una rimonta, sul finale del secondo quarto e verso la metà del terzo. Per il resto astigiane sempre avanti nel punteggio e un quarto finale di tranquillo controllo. Unici inconvenienti sul percorso della vittoria, una considerevole quantità di falli registrati ha provocato l’uscita anticipata dal gioco di Fiore e Mascarello e nel finale un fortuito contrasto, accusato da Marotto, ha causato un infortunio alla mano, già fasciata, della giocatrice astigiana.

Con i risultati della settimana la SBA si trova ora in vetta a pari punti con il Chieri a quota 12, con soli 6 punti da assegnare la classifica sorride alle ragazze astigiane, che passeranno una sosta festiva, con ottime prospettive per il futuro.

CAMPIONATO UNDER 16 REGIONALE FEMMINILE

SCUOLA BASKET ASTI – LIBERTAS MONCALIERI “B” 71-24 (28-9, 9-5, 24-6, 10-4)

SCUOLA BASKET ASTI: Alfieri, Billi 2, Apuzzo 2, Bianco 4, Dezzani 18, Moro, Saracco 16, Pujia 6, Gjecaj L. 4, Gjecaj N. 19. All. Migliore

Grande vittoria contro la Libertas “B” per le giovani astigiane, ampio il divario finale, a dire il vero la formazione era anagraficamente più piccola, ma all’andata aveva fatto patire le proverbiali sette camicie a Pujia e compagne.

Dopo una settimana di buon allenamento, le padrone di casa si presentano al match, con il rientro di Moro e con la consapevolezza dei propri mezzi, il primo quintetto ringhia su tutti i palloni, e la palla circola che è un piacere, a differenza delle altre partite, le astigiane hanno provato il piacere di passarsi di più la palla, ed i risultati si sono visti sul campo. Per quaranta minuti l’intensità difensiva non cala, e tutte le giocatrici entrate hanno dato il loro contributo rubando un pallone, segnando, facendo un assist.

Il lavoro che il gruppo sta facendo è buono, ma ora bisogna continuare su questa strada. Prossimo impegno a “tavola” martedì 19 dicembre per la cena di Natale, prossimo impegno sul campo, dopo le vacanze di Natale contro la Libertas Moncalieri.