Zanchetta e Lombardo grandi protagonisti ai Regionali di Susa

Più informazioni su

Progetto Junior di Fabrizio Marello protagonista al Memorial Stellina.

Alla terza e ultima prova dei Campionati Regionali Giovanili di Corsa in montagna, a Susa, dove i giovani atleti hanno corso in memoria di Adriano Aschieris, presidente Fidal Piemonte scomparso d’improvviso lo scorso febbraio, Thesale Zanchetta e Girma Lombardo, portacolori della Vittorio Alfieri Asti, hanno dominato tra i cadetti.

Il Progetto Junior esce però con un po’ di amarezza perchè proprio la presenza di Zanchetta, inizialmente non prevista, ha impedito a Lombardo di vincere il titolo regionale.
Commentano così ufficialmente sulla loro pagina Facebook in casa Progetto Junior: “Nella categoria Cadetti Girma Lombardo era giunto a Susa per giocarsi tutte le carte per conquistare l’ambito Titolo, ma sulla sua strada ha trovato il compagno di squadra Teshale Zanchetta giunto a sorpresa poiché impegnato in un Raduno Regionale del settore Mezzofondo a Sestriere. Non era infatti nei programmi agonistici di Zanchetta questa gara in montagna e certo fa discutere il fatto che ragazzi impegnati in Raduni Federali vengano portati a gareggiare senza il confronto con le società di appartenenza ed i loro Tecnici personali. […]
Certo salta all’occhio la beffarda situazione che vede Girma relegato al secondo posto della classifica del Campionato Regionale che prevedeva la partecipazione a tre prove lungo la stagione potendo contare sui migliori due piazzamenti. Con il risultato di oggi, infatti, avrebbero potuto cambiare le carte in tavola ed invece a portar via punti preziosi a Lombardo è stato proprio Zanchetta autore di una prova perentoria. Paradossale la situazione che certo non avevamo programmato in questa maniera.”

Nella categoria Ragazzi 11° posto di Stefano Monticone, alle prese con qualche risentimento di troppo che ha condizionato la prestazione, mentre tra le Ragazze ottimo terzo posto per Beatrice Carriero; tra le Esordienti A la sorella Sara ottiene una bellissima vittoria per la soddisfazione del gruppo.

Più informazioni su