Pubblicati i gironi di Serie B e C1, ecco le avversarie delle astigiane; colpaccio dell’Avis Isola che si assicura Gioele Cannella

Sono state rese note le composizioni dei gironi dei campionati di serie B e C1 della prossima stagione 2017/18 di calcio a 5, che interessano da vicino alcune formazioni astigiane.

In Serie B, saranno 8 i gironi complessivi previsti per un totale di 92 squadre partecipanti. Il Città di Asti del presidente Riccardo Averna, in procinto di disputare la sua seconda stagione consecutiva nella cadetteria, è stata inserita nel raggruppamento A dove, la principale novità per quest’anno, è caratterizzata dall’assenza di squadre sarde nel girone. Il girone A infatti, formato da 12 squadre, vede una perfetta suddivisione con 6 squadre piemontesi ed altrettante lombarde, senza più così dover affrontare lunghe trasferte in terra sarda come accaduto nelle passate stagioni.

Tra le novità principali, ci sono la cuneese Time Warp e il Crema che figurano tra le neopromosse, mentre l’Aosta dopo una lunga militanza in serie A2, ritorna tra i cadetti come nobile decaduta ma con una gran voglia di riscattarsi in questa nuova stagione che va a iniziare, per tentare da subito l’immediata risalita. Le restanti avversarie nel cammino del neotecnico (che ricoprirà anche il ruolo di giocatore) Manuel Fiscante, sono rappresentate da Rhibo Fossano, Elledi Carmagnola, L84, Bergamo, Domus Bresso, Real Cornaredo, Lecco e Saints Pagnano, in un girone che si preannuncia interessante e combattuto.

Il campionato inizierà sabato 7 ottobre con la disputa della prima giornata, mentre l’ultimo turno è previsto per sabato 14 aprile 2018; diverse le soste fissate nell’arco della stagione, che saranno il 23 e 30 dicembre (sosta per le festività natalizie), il 13 gennaio e 10 febbraio (gare qualificazioni per la Final Eight di Coppa Italia), il 24 marzo (fase finale Final Eight Coppa Italia) e il 31 marzo per Pasqua. Riguardo proprio alla Coppa Italia, va ben specificato che sono previste tre turni di qualificazione alla Final Eight (23-25 marzo): il primo turno – in programma il 30 settembre, il 1° novembre e il 23 dicembre – si articolerà con triangolari e accoppiamenti; i successivi due turni, a eliminazione diretta in gara unica, verranno invece giocati, come detto, il 13 gennaio e il 10 febbraio, quando si definiranno le otto squadre qualificate alla fase finale della competizione. Tornando al campionato, il calendario della nuova stagione sarà pubblicato dalla Divisione Calcio a 5, il prossimo 21 agosto.

Il Città di Asti, che – dopo gli arrivi di Ongari e Negro dallo Sporting Rosta -, di recente ha messo a segno il gran colpo in attacco che porta il nome dell’italo-brasiliano Cesar Sachet, bomber 31enne dal gran carisma ed esperienza (reduce da 34 reti siglate in 22 presenze nella positiva stagione vissuta al Carmagnola, ndr) che va a impreziosire così un roster competitivo in grado di poter ambire alle posizioni di vertice della classifica, da quanto appreso, comincerà la stagione ritrovandosi il 28 agosto prossimo presso il Palasanquirico con il raduno e le prime sgambate agli ordini di mister Fiscante e del vice Fabio Miglia, sul parquet di via Chiuminatti.

Anche in serie C1 sono stati ufficializzati i gironi e, in questo caso, anche il calendario della nuova stagione, che quest’anno vedono due squadre astigiane prendervi parte: all’Avis Isola che ha dominato l’ultimo campionato di C2, si è aggiunta la Fucsia Nizza che è stata ripescata. Si ripeterà così per la terza stagione di seguito il derby tra le due compagini (si giocherà a Nizza il 18 novembre), che vorranno essere protagoniste anche nell’anno venturo. Il torneo comincerà il 23 settembre con entrambe le compagini astigiane che inizieranno in trasferta, e nel girone ci sono vecchie conoscenze del futsal regionale, che negli anni passati hanno vissuto alterne fortune anche giocando in B, come Castellamonte o I Bassotti ma anche Savigliano, Sporting Rosta e Top Five. Le altre squadre sono il Borgo Ticino, Borgonuovo Settimo, l’Olympic, Real Canavese e Val d’Lans. Anche per quest’anno, l’Avis Isola giocherà le sue gare casalinghe al Palasanquirico ma al sabato pomeriggio con inizio di ogni incontro alle ore 16.30.

E proprio i gialloblù isolotti, dopo le diverse conferme giunte in squadra tra gli altri a capitan Modica, Di Venanzio, Fazio e Rasero, ha visto trasformarsi in realtà il sogno estivo tanto inseguito e cercato, quello di Gioele Cannella, di fatto un lusso davvero per la categoria, che ritrova così il maestro Sergio Tabbia che lo ha lanciato in maglia Orange dove è sbocciato pochi anni fa nel grande Futsal, e che adesso va a rinforzare la neopromossa isolana, dopo aver superato la concorrenza di tante pretendenti interessate su di lui, dando ulteriore linfa alle ambizioni del giovane sodalizio astigiano.

E proprio mister Tabbia, lo accoglie dandogli il benvenuto con queste dichiarazioni: “Siamo orgogliosi del suo approdo all’Avis, decidendo di sposare la nostra causa sia per motivi logistici che per l’amicizia e l’affetto che lega Gioele ad alcuni di noi”, ha affermato e aggiunge: “L’obiettivo primario per noi resta la salvezza – spiega -, che deve andare a pari passo con il progetto di crescita costante di una società neofita che cerca di fare un passo alla volta in questo mondo ma – precisa -, grazie a quest’acquisto di spessore, abbiamo l’opportunità di toglierci ulteriori soddisfazioni, potendoci consolidare in una categoria non facile come è la C1”, ha poi concluso.

Di seguito, ecco i gironi completi di serie B e C1 ed il relativo link con il calendario delle due compagini astigiane, impegnate in C1:

SERIE B (girone A):

AOSTA
TIME WARP
RHIBO FOSSANO
CITTA ASTI
ELLEDI CARMAGNOLA
L 84
BERGAMO
DOMUS BRESSO
REAL CORNAREDO
LECCO
SAINTS PAGNANO
VIDEOTON CREMA

LE DATE
PRIMA GIORNATA: sabato 7 ottobre
ULTIMA GIORNATA: sabato 14 aprile
LE SOSTE
23-30 dicembre (sosta natalizia)
13 gennaio (qualificazioni Final Eight Coppa Italia)
10 febbraio (qualificazioni Final Eight Coppa Italia)
24 marzo (Final Eight Coppa Italia)
31 marzo (Pasqua)
Saranno promosse in Serie A2 le vincenti dei rispettivi gironi. Ulteriori dieci società saranno promosse al termine dei playoff. Retrocederanno nei Campionati Regionali 8 squadre. Le modalità di playoff e playout saranno comunicate successivamente.

SERIE C1:
AVIS ISOLA
BORGONUOVO SETTIMO
BORGO TICINO
CASTELLAMONTE
FUTSAL NIZZA
I BASSOTTI
OLYMPIC
REAL CANAVESE
SAVIGLIANO
SPORTING ROSTA
TOP FIVE
VAL D’LANS

Clicca qui per consultare il calendario completo della stagione.

Neil Palladino

Più informazioni su