Indimenticabile XIV Gran Galà ”La Notte dei Campioni” per i 40 anni della New Asti Skating (Foto) fotogallery

Più informazioni su

Un tuffo nel passato, passando attraverso il presente per proiettarsi nel futuro: questo è stato il filo conduttore di una indimenticabile XIV edizione del Gran Galà Nazionale di Pattinaggio Artistico “La Notte dei Campioni”, organizzato dall’Asd New Asti Skating Erbavoglio C.R.Asti al PalaSanQuirico, nella serata di sabato 17 giugno.

Uno spettacolo di tre intense ore di pattinaggio artistico, di grazia, di eleganza, e di tantissima emozione, condotto perfettamente da Chiara Buratti, presentatrice d’eccezione, che ha regalato eleganza e professionalità in una serata che resterà nella storia della New Asti Skating che ha festeggiato con una speciale edizione de “La Notte dei Campioni” i suoi primi 40 anni di attività nel meraviglioso mondo dello sport.

Patrocinato dal Comune di Asti, dalla Regione Piemonte, la Provincia di Asti, il Coni Piemonte, la Federazione Italiana Sport Rotellistici, il Panathlon Club Sez. ASTI, l’AICS e la Camera di Commercio di Asti, l’evento, per la sua rilevanza internazionale, rientrava nell’egida del Monferrato Community of Sport. Molte le Autorità presenti, come il Consigliere del Comitato Regionale Piemontese della FISR Davide Manera, il Vice Presidente della Cassa di Risparmio di Asti Maurizio Rasero, nonchè candidato Sindaco, Massimo Cerruti, al ballottaggio con Rasero per le elezioni Comunali, la delegata provinciale del CONI Lavinia Saracco, la neoPresidente dell’AICS Asti Susanna Ponzone, la Presidente del GSH Pegaso Ilaria Castino e l’Assessore al Turismo del Comune di Asti Andrea Cerrato.

Il Gran Galà ha visto in pista tutti i 72 atleti della New Asti Skating, che hanno animato con la serata con le loro bellissime coreografie studiate appositamente dall’allenatrice Lidia Nargi, insieme alla ballerina Rita Pujia, l’allenatrice Giulia Putero e l’istruttrice giovanile Jessica Guzzon. Lidia, in questa speciale serata del 40ennale, ha voluto ringraziare i genitori: i suoi, senza i quali tutto questo non sarebbe stato possibile, e quelli di tutti gli oltre 1500 atleti che hanno fatto la storia della società dal 1977 ad oggi.

Fondamentale nella realizzazione dello spettacolo, oltre che dell’attività che si svolge per tutta la stagione, anche il ruolo dell’attuale Presidente, Silvia Girola, e del Consiglio Direttivo, composto da Gabriella Sardo, Anna Paola Mondino, Carlo Gozzelino, Federica Scaglione e Massimiliana Stranieri, nonché tutti i genitori che hanno dato una mano ad allestire il PalaSanQuirico. Un ringraziamento particolare va alle parrucchiere Le Giambelluca e Stile Libero, che hanno curato le acconciature delle atlete e a Garden Pregno che riesce sempre a trasformare il parquet del PalaSanQuirico in un affascinante scenario per lo spettacolo.

L’anima della serata sono state le esibizioni dei gruppi Baby Skating e Principianti, Avviamento, Pre-Agonisti, Gruppo Giovani Agonisti, Spettacolo e Agonistico, i Diversamente Abili in collaborazione con il GSH Pegaso ed i ragazzi che frequentano il corso sperimentale per Bambini Autistici.

Dopo il saluto iniziale di tutto il Collettivo con una vibrante esibizione conclusa con le atlete a formare sul parquet il numero 39, come gli anni che stava salutando la New Asti Skating, il pubblico ha potuto ammirare la bravura di Mattia Rinaldi, il giovane atleta del corso sperimentale per Bambini Autistici, che, accompagnato da Lidia, ha regalato intensi momenti carichi di emozione, grazie al suo impegno e alla sua voglia di dimostrare i grandissimi progressi ottenuti in due anni di corso.

E’ seguito un medley di altissimo livello tecnico, che ha visto protagonisti i Gruppi Spettacolo, con i Quartetti delle Small Vision, Mirage, Surprise e Brightness a portare in pista i loro programmi di gara, con cui stanno raccogliendo successi in tutta Italia, mentre il Gruppo Why Not ha regalato intensi momenti con il loro programma dal titolo “Le Suffragette”, che ha portato in pista un tema sociale molto importante nella storia della donna nel corso del Novecento.

I temi sociali sono stati riproposti in diversi momenti, nel corso della serata, e gli spettatori hanno potuto ammirare la grandissima intensità interpretativa delle Agoniste della New Asti Skating, sempre più brave ad emozionare non solo per quanto di tecnico portato in pista, ma anche per quanto sono state capaci a trasmettere.

Così è stato infatti anche per la coreografia dal titolo “Notre Dame de Paris”, tratto dal celebre romanzo di Victor Hugo, in cui le atlete hanno pattinato con pathos la lotta per la sopravvivenza di un gruppo di gitani che danno vita alla Corte dei Miracoli, dove tra incanti e magie nasce la storia di Notre Dame di Paris.

Le stesse atlete sono state protagoniste dell’esibizione dal titolo “I Clochard”, bravissime a rappresentare sui pattini la difficoltà della vita tra i cartoni, scandita da momenti di sconforto, di rabbia, di prevaricazione, ma anche di aiuto tra chi la vita se la deve conquistare ogni giorno.

Colorati e applauditissimi gli atleti del collettivo del gruppo Avviamento e Preagonismo, che si sono presentati in pista dapprima con una fiabesca coreografia arabeggiante, con “La Lampada di Aladino”, catturando l’attenzione con la loro interpretazione e i bellissimi costumi sgargianti, per poi tornare in pista, a fine serata, con un coinvolgente e scintillante swing, con ritmi irresistibili e movenze accattivanti nei brillanti tubini che hanno reso tutto ancora più affascinante. Che dire poi delle cinque giovanissime coppie che, sulle note di Candy Man, hanno letteralmente conquistato il pubblico con la loro bravura e la simpatia messa nel calarsi nella parte.

Tanta tenerezza ha accompagnato l’esibizione delle più piccole atlete del corso Baby Skating e Principianti sulle note della celebre colonna sonora del film “Frozen”: in una serata caldissima, le reginette del ghiaccio sui pattini hanno portato una ventata di aria fresca.

Anche la coreografia ed i costumi perfetti dei frequentanti del corso per Diversamente Abili, realizzato da 30 anni in collaborazione con il GSH Pegaso, hanno permesso al pubblico di vivere momenti indimenticabili ricchi di simpatia, emozione e commozione grazie ad un frizzante Fred Astaire circondato da tre fantastiche, eleganti ed innamoratissime Ginger Rogers.

Il XIV Gran Galà “La Notte dei Campioni” è stato di particolare caratura internazionale grazie alla presenza degli applauditissimi ospiti, che hanno affascinato con le loro performance coinvolgenti il folto pubblico che gremiva le gradinate del PalaSanQuirico: sul parquet sono scesi più volte gli atleti della Nazionale Italiana la Coppia Artistico Nicola Merlani e Alessia Gambardella (da Bologna e da Roma), la Coppia Danza Edoardo Da Col e Chiara Martinotti (da Vercelli e da Rivoli) e da Senigallia la pluri campionessa della categoria Seniores, la farfalla del pattinaggio Annalisa Graziosi.

Insieme a loro, da Cairo Montenotte, le campionesse regionali UISP Martina Ferro, Paola Mulè e Giulia Gaglione.

Uno splendido tuffo nel passato l’hanno permesso Cristina Maffei e Sebastiano Pastorini, Coppia Artistico che, sotto la guida del tecnico Lidia Nargi, fu la prima coppia piemontese a raggiungere la Nazionale Italiana, conquistando grandi successi internazionali. Dopo tanti anni di sola attività da allenatori, Cristina, da Vercelli, e Sebastiano, da Alessandria, sono ritornati in pista per la speciale occasione dei 40 anni della New Asti Skating, per rendere omaggio e ringraziare la loro storica allenatrice, e regalare ai presenti un momento di particolare emozione.

Vibrante anche l’esibizione finale di tutto il collettivo, che ha salutato i 40 anni della società che resteranno indelebili nella memoria di chi ha avuto la fortuna di essere presente a questo specialissimo Gran Galà.

L’evento ha avuto, come da tradizione, il “prologo” al pomeriggio, con “Pattina con i Campioni”, progetto che rientra nel programma più ampio “Movimento gioco e sport: io dico sì” sostenuto dalla Fondazione della Cassa di Risparmio di Asti: a partire dalle 16:00 bambini e bambine hanno potuto provare la bellezza del pattinaggio seguiti da Istruttori Federali.

Anche quest’anno durante il Gran Galà “La Notte dei Campioni” è andata in scena anche la solidarietà, con una raccolta fondi a sostegno delle iniziative benefiche della Onlus One More Life, buona causa sostenuta dalla New Asti Skating ormai da due anni.

La New Asti Skating ringrazia tutti gli sponsor che hanno sostenuto la XIV edizione del Gran Galà “La Notte dei Campioni”: CASSA DI RISPARMIO DI ASTI – FONDAZIONE CASSA DI RISPARMIO – GARDEN PREGNO – ASTI GLOBAL INSURANCE – OTTICA BELLA – EQSG nella persona della Sig.ra Paola MALFATTO – LE GIAMBELLUCA – STILE LIBERO – PISCINE OASI BLU – GRUPPO PIU BELLI – HOTEL ALERAMO – ZSOLUTIONS – VIGNE DEI MASTRI- SANITERM – FARMACIA PORCELLANA – CENTRO ESTETICO SOLO PER TE – LA MARINELLA VINI – ASINTREKKING – IDRAULICA MAZZETTI – RESIDENZA SANITARIA CENTRO SAN MARTINO – IMPRESA EDILE PONCINI LORENZO – ATNEWS -LA NUOVA PROVINCIA.

Per vedere alcune foto della manifestazione clicca QUI.

Più informazioni su