Santo Stefano Belbo ha ospitato una due giorni di grande tennis

Più informazioni su

    Presso i campi dell’Asd Tennis Vallebelbo infatti si è svolta una due giorni di tennis con la presenza di ospiti d’eccezione: Stefania Chieppa volto televisivo di Supertennis conduttrice del fortunato programma Circolando, campionessa italiana under 14 e finalista under 18 di doppio, campionessa italiana di doppio in B, vincitrice di svariati tornei open e titoli ITF, cl fit 2.2, ex n° 350 WTA in singolo e 200 in doppio; Michelle Zmau, giovane promessa campionessa rumena under 12 e 13, vincitrice nel 2015 di due tornei open, cl fit 2.3 ha gia al suo attivo 2 punti WTA; Gianluca Luddi ex 170 ATP vincitore di svariati tornei internazionali e Open, ha al suo attivo in carriera diverse convocazioni in coppa Davis e ha partecipato ai tornei di Roma, Rottherdam, Roland-Garros, Acapulco; Alessandro Luisi cl fit 2.2 vincitore di svariati tornei open e con all’attivo 2 punti atp.

    Alla presenza di un numeroso pubblico Sabato si sono svolti i due singoli che hanno visto prevalere, dopo essersi dati battaglia e aver deliziato il pubblico con scambi formidabili, nel femminile Stefania Chieppa e nel maschile Alessandro Luisi. Domenica nel doppio misto, molto divertente e spettacolare, ha prevalso la coppia anche nella vita Stefania Chieppa/Gianluca Luddi.

    Domenica mattina inoltre i 4 campioni dimostrando di essere anche fantastiche persone veri appassionati di questo sport, si sono resi disponibili a palleggiare con i ragazzi e i bambini della scuola tennis che entusiasti hanno potuto giocare con i loro beniamini. “È un grande onore – ha dichiarato Emanuele Sandri, presidente dell’Asd Tennis Vallebelbo – aver portato nel nostro circolo nomi così importanti del tennis italiano e aver potuto deliziare i nostri soci, sempre più numerosi e appassionati, con una due giorni di bel tennis”.

    “Santo Stefano Belbo – ha commentato il sindaco Luigi Genesio Icardi – si candida a diventare una punto di riferimento importante per lo sport del nostro territorio. Avere un’associazione tennistica così attiva è utile per gli adulti ma anche per i ragazzi che possono trovare, nello sport, una scuola di vita e di educazione”.

    Red.

    Più informazioni su