Il torneo ”Calcio a 5 Senza Frontiere” vinto dai ragazzi di crescere insieme e Cpia Asti Sud (foto)

Più informazioni su

    All’inizio del torneo è stato consegnata dagli studenti la maglia numero 4 al preside del CPIA Alberto Bianchino, maglietta che verrà ritirata e non più usata e che aveva la scritta Preside. Il preside Bianchino ha interrotto la lettura delle motivazioni, celando la commozione. Si è schierato con il Comune per un tempo e con il CPIA nel secondo tempo.

    Presenti in campo nella squadra del CPIA gli studenti, nella squadra del Comune erano presenti l’Assessore Vercelli, l’assessore Beppe Basso, e l’assessore Andrea Cerrato. A far da contorno alla squadra del comune Alberto Mossino con ragazzi del PIAM, profughi e richiedenti asilo. La partita ha visto vittoriosa la squadra del Cpia di Asti 6 a 4.

    La seconda partita ha visto il Derby tutto in casa tra studenti del CPIA, la squadra di Canelli composta da ragazzi del Progetto Sprar e allenata dalla Cooperativa Crescere Insieme schierava molti ragazzi provenienti dal Gambia. Il primo tempo del derby finisce 1 a 1 e vede schierato con Canelli il Preside Bianchino ma negli ultimi 10 minuti del secondo tempo la squadra di Crescere Insieme-Cpia Asti (Zona Sud) dilaga e per il Cpia di Asti sono 4 i goal incassati. La partita termina 5 a 1 per i ragazzi di Canelli.

    Nella terza partita a imporsi di misura è la squadra del Piam che vince 3 a 2 contro la formazione di Canelli. I ragazzi di Canelli amministrano il risultato e le tre formazioni finiscono a pari punti. La seconda partita vinta di netto dai ragazzi di Canelli ha un peso grande e Crescere Insieme-Cpia Asti Sud portano a casa il Sigillo della Città di Asti. A far le veci del Sindaco è l’assessore allo sport Beppe Basso e consegna il sigillo, simbolo di benvenuti e di riconoscimento ai ragazzi di Canelli.Che felicissimi tornano a casa vittoriosi!

    Durante la giornata di sport, gli studenti si sono alternati a indossare e a fare selfie con la maglietta L’accoglienza fa bene, campagna che dimostra la positività dell’accogliere i migranti promossa da Piam, Coala.

    Per vedere alcuni momenti del torneo vai alla sezione fotogallery oppure clicca qui
    Red.

    Più informazioni su