Con gli ottimi risultati del fine settimana l’Asd Skater porta a sei le atlete qualificate ai Nazionali Uisp

Più informazioni su

    Reduce dall’ennesimo fine settimana di competizioni, il team Mombercellese è rientrato in sede con un medagliere di tutto rispetto ed il passaggio alla fase Nazionale di altre quattro Atlete, che con le convocate delle gare precedenti andranno a formare una rappresentativa tutta “Skaterina” di ben sei elementi.

    Il fine settimana di gare è iniziato Sabato 30 con la partecipazione, in categoria Primavera Debuttanti di Martina Solaro che sulla pista del Palameridiana di Settime D’Asti ha realizzato la sedicesima posizione negli esercizi obbligatori.

    Domenica 31 presso il Centro Sportivo Comunale di Novi Ligure si è infine disputata la giornata conclusiva del Campionato Regionale UISP e per il sodalizio biancoblu sono scese in pista Sara Silvestro che in categoria 1C si è affermata tredicesima mentre Aurora Gorgone, categoria 1D si è aggiudicata il ventunesimo posto.

    A seguire, tutte in categoria 2B le restanti cinque Atlete Skater hanno dominato la classifica. Vediamo nel dettaglio i vari posizionamenti: Oro per Sara Borgnetto, che si è aggiudicata il titolo di Campionessa Regionale UISP mentre ha sfiorato il podio Nicoletta Filippa, realizzando un ragguardevole quarto posto. Accodate, Elena Giordano in quinta posizione, settima Samanta Pregno e nona Martina Solaro.

    “Siamo tutti orgogliosi di quanto hanno dimostrato in questa lunga stagione di Regionali le nostre Atlete – commenta il Presidente Elio Comune – E’ stato un calendario fitto di impegni ma le nostre Skaterine hanno saputo sostenere, benché non senza fatica, il peso di tanti fine settimana sulle piste Piemontesi, regalandoci momenti di emozioni e gratificazioni. Un particolare plauso va a Sara Borgnetto che nonostante una stagione emotivamente difficile si è aggiudicata oggi, con una ritrovata grinta il titolo di Campionessa Regionale, nella speranza che questa vittoria sia per lei fonte di nuovi stimoli”.

    Red.

    Più informazioni su