Nella settimana della Scuola Basket Asti sorridono solo l’Under 15 e l’Under 14

Più informazioni su

    Nell’ultima settimana sono scese in campo cinque formazioni con un bilancio finale di tre sconfitte e due vittorie, che valgono il primato in classifica per le Under 15 e 14.

    Under 19 Regionale

    Non riesce l’ennesima impresa alla formazione U19 contro i forti rivali di Casale che già due volte avevano battuto la formazione astigiana quest’anno. Ottimi i primi due quarti per i ragazzi astigiani che chiudono la seconda frazione sul punteggio di 27-33. Nella ripresa Casale passa a zona per 15′ e la partita si chiude con un divario troppo ampio legato alla mancanza di precisione al tiro (3 su 23 dall’arco dei 3 punti).

    SBA – CB Team Casale 39-62

    Scuola Basket Asti: Sassone, Skliar 2, Smania 7, Sferrazza, Pellissetti, Risso 12, Boschiero 5, Martinetti 11, Carotta 2, Caraffa. All. Jacomuzzi.

    Under 17

    Si parte subito forte con le due formazioni a lottare su ogni pallone, Cantarocco e Casamassima respingono ogni tentativo di fuga della squadra tortonese, coadiuvati dall’ottima prestazione dei baby Fassio e Biondi. Si arriva così all’inizio dell’ultima frazione in perfetta parità 47-47, poi il parziale negli ultimi 6 minuti di gioco di 17-5 in favore di Tortona chiude i giochi e sancisce la vittoria alla squadra di casa.

    Si chiude qui il campionato per la squadra astigiana: un torneo sicuramente non facile, con tante problematiche e anche molti infortuni, ma è proprio in questi momenti che si cresce e si matura.

    Derthona-SBA 74-52 (21-21, 13-10, 13-16, 17-5)

    Scuola Basket Asti: Cantarocco 17, Pugliese, Casamassima 7, Fassio 9, Bertolino, Porro 5, Chicarella 3, Biondi 9, Calderone 2. All. Di Gioia.

    Under 15 Elite

    Partita maschia, da playoff, e i ragazzi non si sono di certo tirati indietro e sono riusciti a portare a casa i 2 punti, che proiettano la SBA prima in classifica in questo girone denominato “Coppa” a 4 squadre. Bertocci out per infortunio, ci pensa Baldi a prendere in mano le redini della squadra e a farla giocare in velocità, oltre a mettere a referto 7 preziosissimi punti.

    Fassio (nella foto), dopo un inizio difficile un pò come tutta la squadra, inizia a bucare con continuità la retina avversaria (30 punti), spalleggiato da Bagnadentro, che oltre la solita grinta e determinazione, scrive un 6/7 stellare ai tiri liberi. Biondi e l’altro Fassio, nr 18, determinanti in più zone del campo, collezionando insieme ben 20 punti totali.

    Con questo spirito nuovamente in trasferta giovedì 30 aprile, a Vercelli, per inseguire la quinta vittoria consecutiva.

    Victoria Torino-Sba 77-87 (19-25, 25-20, 19-19, 14-23)

    SBA: Baldi 7, Fassio (7) 31, Bertocci 2, Caiano 4, Celardo 2, Fassio 8, Bagnadentro 14, Bordino 6, Biondi 13, Muhauic. All Di Gioia.

    Under 14

    Inizio nervoso e titubante dei ragazzi astigiani che cambiano marcia nel secondo quarto con una difesa a dir poco stratosferica (15 a 2). Durante il terzo periodo si torna ancora sotto a 1 minuto dalla fine sul 36 a 33 per i torinesi, ma è l’ultima volta; un libero di Brignolo e una “bomba” di Bonvino fanno nuovamente mettere la testa avanti alla SBA che tocca il massimo vantaggio.

    Fino a che la squadra del Tam Tam non decide di ricorrere al fallo sistematico; in questo caso viene alla luce l’unico neo dei ragazzi della SBA: i tiri liberi. Infatti grazie a questa tattica la formazione di Torino arriva anche a meno 2 a qualche secondo dalla fine ma ormai la partita è segnata; i ragazzi della SBA tornano a casa con una vittoria importante che le garantisce il primato nel girone B.

    Tam Tam Torino-SBA 50-53 (20-13; 2-15; 14-9; 16-14)

    Scuola Basket Asti: Lupo 8, Seciu, Bruschetini, Casamassima 12, Bonvino 10, Le Caldare 13, Baravetto 2, Malotaj 5, Lekaj, Brignolo 3, Bucciol, Perrone. All. Doglione/Ciavarella.

    Under 13

    Ancora una sconfitta in trasferta per l’Under 13 che fatica a trovare fuori dalle mura del palaGerbi la necessaria cattiveria. Gli alessandrini prendevano subito le redini del match approfittando della loro maggiore aggressività e reattività. Gli astigiani si ritrovavano così a rincorrere ma non riuscivano mai a rimettere in gioco le sorti del match. Prossimo impegno la trasferta di tre giorni al torneo internazionale di Pesaro.

    Fortitudo Alessandria-SBA 56-36 (14-5; 25-11; 41-22)

    Scuola Basket Asti: Zoppi 2, Falcone 2, Ndreu, Milosevic, Perri, Rozzino 8, Campagnoli 10, Sodano 3, Pregno 8, Richetta 2. All. Miceli-Valpreda.

    Red.

    Più informazioni su