Ai Campionati Regionali Federali ricco bottino di medaglie per gli atleti della Blue Roller

Più informazioni su

    Il sodalizio astigiano a Novara, dove si è tenuta la Sessione di apertura del lungo calendario dei Campionati Regionali Federali 2015, si è accaparrata un sostanzioso bottino di risultati, ricco di tre titoli assoluti, un argento e un bronzo e tre promozioni ai successivi Campionati Italiani, mentre Mauro Costarella è stato chiamato a far parte dello Staff Tecnico che curerà lo stage nazionale di Rimini, organizzato dal locale Sport Life con il patrocino della Federazione, i prossimi 3 e 4 aprile.

    L’appuntamento di apertura dei Campionati Regionali Federali ha riguardato gli esercizi obbligatori per le cat. Effettive Categorie dei Cadetti, Jeunesse, Juniores e Seniores e per quelle della Divisione Nazionale A-B-C e D, i cui atleti si giocavano l’ammissione ai Campionati Italiani; ed ancora per le Categorie Esordienti e Allievi Regionali, quest’ultime alla sola caccia del titolo di “Campione Regionale”, non essendo per loro previste fasi di Campionati Italiani.

    I dodici portacolori della Blue Roller hanno centrato la vittoria con i campioni Matteo Penasso (Cadetti) e Federico Trento (Jeunesse), insieme con la fresca novità Klay Pettinato (Esordienti Regionali, sorprendente realtà al primo anno di attività agonistica e alla seconda gara stagionale soltanto), il secondo posto con Sara Nicolò (Divisione Nazionale D), inossidabile veterana, sempre affidabile nelle sue autorevoli prestazioni; le terza posizione con Melissa Sgrinzi (Esordienti Regionali), capace di salire sul podio nella affollata “bagarre” di 18 concorrenti.

    A completare le due giornate novaresi i piazzamenti di Xheni Hysaj 9a e Ilary Prifti 15a fra gli Esordienti Regionali, di Federica Sigliano 9a e Francesca Albano 10a fra gli Allievi Regionali f. e di Matilde Brovero 10a, Ilaria Alloisio 11a e Asia Todeschini 12a fra i Divisione Nazionale A f..

    Alla luce di questi risultati parteciperanno ai Campionati Italiani di obbligatori di fine maggio Matteo Penasso (peraltro già ammesso di diritto quale campione in carica), Federico Trento e Sara Nicolò.

    Red.

    Più informazioni su