La Footon Servetto esordisce in Argentina con il nono posto di Veronica Cornolti al Gran Prix de San Luis

Più informazioni su

    La formazione astigiana guidata da Luisiana Pegoraro e Dario Rossino comincia alla grande il nuovo anno cogliendo, nella gara argentina che ha aperto la stagione 2015, la nona posizione finale grazie alla giovane bergamasca Veronica Cornolti, nella volata generale vinta dalla britannica Hannah Barnes (UnitedHealthCare).

    La corsa è stata disputata nella località di Juana Koslay, 76.5 km complessivi disposti su cinque giri da 15 chilometri ciascuno: l’altimetria del tracciato, quasi del tutto pianeggiante, non ha permesso particolari contrattacchi, escludendo quello della canadese Lex Albrecht tra la terza e la quarta tornata.

    In precedenza è stata proprio Servetto Footon la protagonista dello sprint intermedio, vinto dall’atleta russa Elena Kuchinskaya, restando poi nelle posizioni di testa per tutto il resto della gara e classificandosi seconda nella speciale classifica dei traguardi volanti alle spalle della brasiliana Ferreira.

    Per Veronica Cornolti (nella foto @Ossola) è arrivato il podio nella classifica speciale delle migliori giovani, finendo seconda proprio alle spalle della vincitrice assoluta Barnes. Le dichiarazioni di Veronica Cornolti: “La squadra ha corso un’ottima gara, sono contentissima di come abbiamo gareggiato. Per quanto mi riguarda, iniziare la stagione centrando subito una Top 10 è molto importante e dà tanto morale. Adesso concentriamoci bene sul Tour de San Luis che comincia domani ed è molto impegnativo.”

    Domani inizia il Tour de San Luis femminile vero e proprio: si parte con una frazione di 80 km con partenza e arrivo nella località di El Durazno, su un percorso di media montagna.

    Red.

    Più informazioni su