Tennisti astigiani protagonisti in Liguria e in tornei nazionali

Più informazioni su

    Lorenzo Cannella ha vinto il torneo di singolare open “1° memorial Negri” svoltosi al Tc Ceriale. In un tabellone composto da 136 atleti e compilato dal g.a.astigiano Emanuela Castino il rappresentante delle Antiche Mura ha superato in semifinale Nicolò Apostolico ed in finale Andrea Vavassori (2.4) con il punteggio di 6-4/6-3.

    Vittoria solo sfiorata invece nell’open di Loano da Matteo Civarolo sconfitto in finale 2-6, 6-4, 3-6 da Alessandro Luisi (2.3), che si rivela bestia nera degli astigiani avendo battuto in semifinale Lorenzo Cannella (6/1 6/3). In semifinale Civarolo aveva avuto la meglio su Vavassori con il punteggio di 6-4, 6-4.

    Nell’open di Toirano Enrico Beni (Antiche Mura) cede al secondo turno con Corino 6-7,6-4,2-6, mentre Civarolo si ferma nei quarti battuto 6-4, 1-6, 4-6 da Vavassori. Supera i quarti Lorenzo Cannella, battendo Longo 6-1, 6-3, ma cede in semifinale all’ex pro Musa 7-6, 6-7, 3-6. A Pietra Ligure fuori al secondo turno Luca Spasaro (2-6, 2-6 dal 3.4 Giannetti).

    A Este (PD) nel torneo di singolare (montepremi 15000 dollari) l’astigiano Matteo Civarolo cede al secondo turno nelle qualificazioni contro Tommaso Lago 3-6,6-7. In doppio, in coppia con Matteo Donati, dopo aver superato Licciardi/Massara 3-6, 6-1, 10-7, Civarolo è stato battuto da Frigerio/Trevisan con il punteggio di 3-6, 0-6.

    Buone notizie per il tennis giovanile astigiano da Maglie dove sono in corso i campionati italiani under 13 femminili. Emilia Bezzo (Dlf Asti) ha raggiunto i quarti in singolare dopo le vittorie su Carolina Piferi 6-2,6-1 e Giorgia Ravera 6-2,6-3. In doppio, in coppia con Federica Rossi, laBezzo è in semifinale dove affronta Amendola/Camilleri.

    Red.

    Più informazioni su