Astigiani sempre grandi protagonisti del Piemonte Beach Tennis Tour 2014

Più informazioni su

    Agli albori della manifestazione, disputata a Bellinzago, i riflettori sono puntati sul Tirannosauro astigiano, il movida di Ghemme Antonio Pisicchio, che con la consueta prova magistrale trascina il talentuoso e discontinuo, benchè leggiadro, Black Mamba Alessio Marzullo al trionfo nell’amatoriale e si candida di diritto a un posto nell’hall of fame di questo gioco, per lo meno per un fatto di età.

    Nel maschile la finale è combattuta punto a punto e viene decisa al tie-break: 8-6 il punteggio in favore della coppia astigiano-torinese Chicarella-Bellini (nella foto teste di serie numero 1), che batte sul filo di lana l’insuperabile e arcigno Maurizio Guidi e “mano di velluto” Marco Rouge Rossi. In semifinale si erano fermati gli “Iron men” autoctoni, Pasteris-Cerutti, battuti 9-7 da Chicarella-Bellini e con un conto aperto verso la dea bendata, e Sarriano-De Ritis.

    Il plauso più grande va però alle ragazze presenti alla kermesse, che hanno permesso che il torneo di misto avesse numeri importanti e spettacolo garantito: il “folletto” ferrarese Alvin Shehu e l’insuperabile Simona Corti si aggiudicano la finale superando dopo una maratona la combattiva Sara Cozzi e il “marine” Alfonso De Ritis, eletto di diritto mvp di giornata per i suoi tuffi degni del miglior Gigi Buffon. In semifinale si erano fermati gli astigiani Chicarella-Goria (sconfitti dai vincitori 6-4 dopo una intensa battaglia) e Monti-Rinolfi.

    Tra pochi giorni sarà di nuovo grande beach, con il Memorial Beppe Perno di Bra, in scena sabato: la prima tappa del tour è stata vinta da Chicarella-Testa, la seconda da Shehu Esposito.

    Gli altri astigiani: nel maschile Mazzei-Barberis perdono 9-4 nei quarti contro Rossi-Guidi, mentre Chirieleison, in coppia col torinese Pellegrino, è stato fermato, sempre nei quarti, da De Ritis-Sarriano. Tutti i beachtennisti astigiani si allenano al New Country di Castiglione.

    Red.

    Più informazioni su