I giovanissimi fascia B dell’Asti raddoppiano gli impegni

Più informazioni su

    Sabato scorso, 6 ottobre, hanno affrontato nel Campionato Squadre Professionistiche l’Alessandria, mentre il giorno seguente per quanto riguarda il campionato Provinciale, si sono confrontate con la compagine del Colline Alfieri.

     

    La prima partita contro i “Grigi” alessandrini giocata come da previsione a ritmi altissimi, è terminata con il risultato di 2 a 2; a passare in vantaggio nel primo tempo i padroni di casa con il rigore realizzato da Hurbisch, gli ospiti nel secondo tempo ribaltavano il risultato e passavano sul 2 a 1 grazie anche all’errore dell’estremo difensore dell’Asti.

    Ma i Galletti pressavano sull’avversario e arrivavano al pareggio nuovamente su calcio di rigore, peraltro nettissimo, trasformato ancora da Hurbisch. Gara molto intensa, contrassegnata dalla correttezza e dall’ottima preparazione tecnica di entrambe le compagini. Qualche recriminazione dei padroni di casa per come è maturato il risultato finale, forse per gli astigiani il pieno bottino non sarebbe stato un’ingiustizia.

    FORMAZIONE : Ferro, La Ganga, Galuppo (s.t. Barbero), Gardini, Tufo (s.t. Bono), Hurbisch, Beccaris, Gjura, Carelli, Rossanino, Del Conte (s.t. N’Dyaye)

    A DISPOSIZIONE: Cheula

    ALLENATORI: Giovinazzo – Cheula

    DIRIGENTI: Gardini – Bono

     

    Nel secondo incontro disputato a Celle Enomondo, i Giovinazzo-Cheula “Boys” hanno affrontato la formazione delle Colline Alfieri, seria candidata al passaggio alla fase Regionale; la partita, molto sentita da entrambe le formazioni, ha visto prevalere i padroni di casa che ipotecavano la vittoria già nel primo tempo terminato sul 3 a 1 ( rete per gli astigiani di Carelli). Un po’ di appannamento per i Galletti, visto anche il doppio impegno nei due Campionati (Provinciale e Professionistico) e qualche sbavatura del reparto difensivo hanno contribuito al risultato finale, che comunque li ha visti lottare fino alla fine dell’incontro. Nella seconda frazione di gioco sicuramente i “Reds” avrebbero potuto segnare almeno tre reti, ma l’imprecisione ha dominato le conclusioni dei centravanti ospiti.

    FORMAZIONE: Ferro (s.t. Carelli), Barbero, Bono (s.t. La Ganga), Zecchin (s.t. Gardini), Gjura, Beccaris, Hurbisch, Ruscalla (s.t. Rossanino), N’Dyaye (s.t. Cheula), Grasso (s.t. Del Conte), Gabetti (s.t. Zanatta)

    ALLENATORI: Giovinazzo – Cheula

    DIRIGENTI: Gardini – Hurbisch

    Prossimi impegni per i ’99 astigiani : per il Campionato Professionistico domenica 14 Ottobre alle 11, in trasferta contro il Cuneo; per il campionato Provinciale gli astigiani ospiteranno il Pro Villafranca; la partita prevista sempre per domenica 14 alle 17, potrebbe essere anticipata a sabato.

    Red.

    Più informazioni su