SportAsti - Notizia di Sport dalle Langhe Asti e Roero - La voce dello Sport Astigiano

A Cherasco battuta d’arresto per la Dedalus Omega

Più informazioni su

Performance tra luci e ombre per la Dedalus Omega impegnata domenica sera contro il Cherasco.

I padroni di casa si assicurano già nei primi minuti un buon vantaggio (13-5 al 4’), che la Dedalus fatica a recuperare. La Dedalus nella seconda parte del quarto riesce a ritrovare un equilibrio maggiore, in attacco e in difesa, e al 12’ di gioco sfiora due volte l’aggancio degli avversari con Cotto (21-20; 23-22); Cherasco però non demorde e rapidamente riesce a distanziare Asti di 10 punti (32-22 al 15’).

Anche nella seconda parte dell’incontro la Dedalus fatica a trovare un ritmo continuo in difesa e a concludere efficacemente gli schemi d’attacco. Alla fine del terzo periodo inanella un 6-0, con due triple di capitan Cappello e Glinac, riuscendo a portare lo svantaggio sotto la doppia cifra. Una tripla di Moratti a fine periodo porta la Dedalus a sei lunghezze dai padroni di casa (64-58 al 38’), ma non basta a far partire una rimonta.

La difesa come l’attacco non hanno mostrato grande lucidità: troppi i rimbalzi non presi e, di conseguenza, troppi i secondi tiri concessi agli avversari.

Venerdì prossimo, al Palagerbi, avremo occasione di riscattarci contro gli ospiti di turno, la Beinaschese.

Cherasco-Dedalus Omega 71-61 (19-15; 39-27; 51-43)

Dedalus Omega: Armignacco, Biondi, Cappello 9, Cantarocco, Carturan 1, Castillo 11, Cotto 12, Ghiberti 5, Glinac 3, Magliano, Moratti 18, Yally 2.

Più informazioni su