SportAsti - Notizia di Sport dalle Langhe Asti e Roero - La voce dello Sport Astigiano

La Scuola Judo Shobukai inizia la stagione con la cintura nera di Samuele Rubatto e l’argento di Giulia Cicatiello

Più informazioni su

Primi appuntamenti della nuova stagione per la Scuola Judo Shobukai ASD nel fine settimana appena trascorso.

Sabato 28 Ottobre presso il Palasport di Giaveno (TO) si sono svolti gli esami per il passaggio a cintura nera 1° dan, 2° e 3° dan (FIJLKAM). Circa 50 gli esaminandi e sei sono le commissioni tecniche esaminatrici composti dai maestri federali di grado superiore che hanno il compito di esaminare i candidati agli esami.

La Scuola Judo Shobukai presenta l’atleta Samuele Rubatto candidato al passaggio di cintura nera 1° dan, i requisiti richiesti sono due anni di permanenza con la cintura marrone, che occorre dai 4/5 anni di pratica del judo. Samuele è uno dei primi ad essere chiamato a svolgere la prova d’esame che è affiancato come Ukè (partner che subisce le azione e tecniche) dal suo Istruttore Andrea Di Nicolantonio (a sinistra nella foto).

Durante l’esame la commissione tecnica ha richiesto l’esecuzione di alcune forme di tecniche chiamate kata dove vengono racchiusi i principi del judo che devono essere mostrati chiaramente e sono stati eseguiti il Randori No Kata (i primi tre gruppi del Nage no kata – tecniche in piedi – ed il primo del Katame no kata – tecniche a terra -). Subito dopo si è passati agli argomenti di teoria che sono stati: Storia del Judo, Organizzazione federale e nozioni di arbitraggio, di seguito sono state chieste l’esecuzione delle tecniche di leva alle articolazioni
(gomiti) ed altre tecniche di attacchi successivi. Al termine dell’esame la commissione tecnica a ritenuto idoneo al passaggio a cintura nera 1° dan con la valutazione di 96/100.

“Siamo soddisfatti dell’esame, è circa un’anno che ci prepariamo praticamente tutte le sere, con la preparazione fatta quasi tutta presso la nostra sede. Spero che altri potranno arrivare a questo importante obiettivo” – dichiara Andrea Di Nicolantonio “Mi complimento con Samuele che è un allievo eccellente che dimostra di aver appreso i principi di questa affascinante arte marziale e sport, un esempio da seguire”.

Il secondo impegno è stato quello di domenica 29 Ottobre pomeriggio presso il PalaSanQuirico di Asti, dove si è svolto il 6° Trofeo Memorial Balladelli in cui la società villanovese ha ottenuto un argento con Giulia Cicatiello (a destra nella foto) nella Categoria +70 kg Esordienti B Femminili. Discreta la gara di Giulia, che sarà impegnata il 5 Novembre a Bergamo per il Trofeo Italia Esordienti B e l’ 11 Novembre per la fase regionale delle qualificazioni ai campionati italiani di categoria.

Più informazioni su