SportAsti - Notizia di Sport dalle Langhe Asti e Roero - La voce dello Sport Astigiano

Inizia con un ko al tie break il campionato della Pallavolo Valle Belbo

Più informazioni su

La Pallavolo Valle Belbo Cime Careddu Pampirio & Partner esce sconfitta al tiebreak dalla prima sfida di campionato e torna a casa con un solo punto dopo una battaglia di oltre 2 ore sul campo della Novi Pallavolo, che una volta di più si conferma bestia nera delle canellesi.

Le gialloblu tuttavia devono biasimare soprattutto loro stesse per non essere riuscite a sopravanzare le padrone di casa e a conquistare i 3 punti della vittoria. Il rammarico più grande è quello di non essere riuscite a aggiudicarsi il primo set, trovandosi avanti per 21-24 e sprecando ben 5 set points, prima di perdere la frazione per 29-27.

Il successo nel primo parziale avrebbe probabilmente cambiato la storia del match favore della PVB, anche se il Novi ha dimostrato di avere forza mentale e grinta per lottare su ogni palla, aggiudicandosi la sfida allo sprint del quinto set.

Purtroppo la squadra di Arduino ha pagato i troppi alti-bassi della propria prestazione, dominante nei set vinti con grande autorità, ma invece balbettante soprattutto nel 3° e 5° parziale, quando concede troppo spazio alle alessandrine in avvio di frazione, per poi tentare una difficile rimonta, sempre fallita sul filo di lana.

Il primo set vede le canellesi soffrire il gioco avversario sino a metà frazione, quando le gialloblu conquistano un vantaggio di 3-4 punti, arrivando ad un passo dal successo, ma sprecando le palle decisive e concedendo la vittoria ai vantaggi.

Gli altri parziali hanno avuto svolgimenti simili: secondo e quarto dominati dalla PVB, terzo e quinto decisivo con le novesi avanti nettamente ad inizio frazioni, poi rimonta gialloblu, vanificata nei finali che hanno visto la vittoria della squadra di casa che ha chiuso il match sul 3-2.

Tra le prestazioni individuali, in generale quasi tutte le ragazze canellesi hanno offerto prestazioni contradditorie, altalenando cose buone ad altre decisamente meno positive, certamente occorre migliorare alcune fasi deficitarie, tipo la battuta poco incisiva e troppo “tenera” e la ricezione spesso imprecisa.

Il weekend prossimo vedrà l’esordio sul campo di Canelli con la visita della Mokaor Vercelli, quindi una nuova sfida impegnativa per le gialloblu. Si giocherà eccezionalmente di domenica pomeriggio (alle 18). Prima della partita presentazione delle squadre giovanili e della stagione in programma, anche per garantire il pienone di pubblico per sostenere la squadra nel match contro la squadra di Vercelli.

NOVI PALLAVOLO – PVB CIME CAREDDU PAMPIRIO & PARTNER 3-2 (29/27 – 17/25 – 25/22 – 14/25 – 15/12)

1-ARIANNA GHIGNONE (12 pt) – PILOTTI (25 pt) – VILLARE (2 pt) – VINCIARELLI (13 pt) – MECCA (0 pt) – TORCHIO (2 pt) – STELLA GHIGNONE (0 pt) – DAL MASO (18 pt) – PARO (2 pt) – MARTIRE (L2) – SACCO (L1) – MARENGO (0 pt). Allenatore: ARDUINO. Secondo allenatore: DOMANDA

Più informazioni su