SportAsti - Notizia di Sport dalle Langhe Asti e Roero - La voce dello Sport Astigiano

I piloti del Moto Club Alfieri in evidenza nell’ultima prova del Campionato Italiano Under 23

Più informazioni su

Come al solito impegnative e spettacolari le gare allestite dal Motoclub Varzi che, anche in occasione di quest’ultima prova del campionato Italiano Enduro Under 23 andato in scena domenica 8 ottobre, ha mantenuto fede alle aspettative.

I 220 piloti giunti da tutti Italia hanno trovato una gara che si potrebbe definire “tosta”, con una prova estrema a due passi dalla zona partenza sul greto del fiume Staffora da ripetersi per 4 volete ed altre due “classiche” prove di Cross ed Enduro Testa da ripercorre una volta per ognuno dei tre giri in programma. Con molte delle classifiche finali di campionato ancora in bilico, questo ultimo appuntamento si è rivelato molto atteso ed ogni concorrente ha dato fondo a tutta l’esperienza accumulata nel coso di una intera annata di gare.

A mettersi ancora una volta in evidenza per i colori del Moto Club Alfieri è stato Jordi Gardiol, autore di una prestazione molto brillante che lo ha portato a far segnare il miglior tempo di classe in 4 tratti cronometrati ed a lottare fino alla fine per la vittoria. Alla fine Gardiol, doveva cedere al solo Macoritto, che si imponeva in classe E2 Junior ma con questo ottimo piazzamento raggiungeva la seconda posizione finale nella classifica di campionato, alle spalle del nuovo campione Italiano Nicolò Bruschi, oggi terzo.

Notizie positive anche dalla classe Lady, in cui Alessia Signetti, dopo il rientro alle gare, ha trovato immediatamente prestazioni di alto livello ed in questa occasione ha colto il terzo gradino del podio.

Buone prestazioni anche per Matteo Sordo ed Umberto Boffa, che hanno conquistato rispettivamente l’ottavo ed il nono posto in classe E2 Senior, mentre i più giovani del Team Teen hanno colto una buona occasione per accumulare esperienza alle prese con una gara molto completa.

In classe Cadetti 2T Edoardo Alutto ha infatti chiuso 15°, con il gemello Filippo 20° e Pietro Freno 21°, bene anche Gianluca Brezzi, 9° in E2 Junior e Francesco Massignani, 18° in E3 Junior.

Più informazioni su