SportAsti - Notizia di Sport dalle Langhe Asti e Roero - La voce dello Sport Astigiano

Football Americano: i giovani dell’Alfieri Asti sconfitti con onore nel campionato Under 16

Più informazioni su

Nella spettacolare cornice dell’impianto sportivo Blitz Field a Balangero (To) è andato in onda il primo atto del Campionato Nazionale 2017 Under 16 di Football Americano.

Di fronte a un foltissimo e calorosissimo pubblico stimato sulle oltre 300 unità, i giovani atleti dell’Alfieri Asti si sono affrontati coi pari età del team Blitz.

La partita parte subito in salita per i giovani Alfieri, al primo drive di gioco si fanno intercettare un lancio e i Blitz si portano subito avanti 8 a 0. Gli Alfieri però rimediano subito all’errore e dopo poche giocate offensiva riescono a pareggiare grazie alla corsa in touch down di Alberto Perrone. Nel secondo quarto grazie a delle buone azioni di corsa i Blitz riescono ad allungare di altri due Touch down.

Quando sembra essere scappata di mano la partita, gli Alfieri riaccorciano nuovamente la distanza andando in touch down con un’altra ottima corsa di Alberto Perrone. Si va negli spogliatoi all’intervallo con il punteggio di 20 – 14, un solo touch down divide le due formazioni.

Il secondo tempo riprende con gli Alfieri che tentano d’agguantare il pareggio ma i padroni di casa non concedono terreno. Il terzo quarto termina con lo stesso risultato. Nell’ultimo quarto i Blitz allungano decisamente, con ottime corse dei runningback. Gli alfierini però non mollano ed un ulteriore gesto di orgoglio permette agli Alfieri di segnare un ulteriore touchdown sul lancio ricevuto da Roberto Manina. Anche se manca poco tempo alla fine gli Alfieri le provano tutte per raggiungere il team Torinese ma il risultato finale termina 40 a 20 per i padroni di casa.

Un grande applauso ad entrambi gli schieramenti che hanno fatto divertire il pubblico e non si sono risparmiati, dando in alcune occasioni, sfoggia di gioco spettacolare e divertente.
Ovviamente un applauso va veramente fatto a tutti i ragazzi del team, Alfieri, Blaks e Templars, alcuni schierati addirittura in doppio ruolo per tutta la partita come il capitano Stefano Morra.

Una piccola soddisfazione personale però gli Alfieri la portano a casa, il riconoscimento di MVP, ovvero miglior giocatore del match viene assegnato all’instancabile Albero Perrone.

Ora, testa e cuore al prossimo incontro che vedrà i ragazzi, gia domenica prossima 15 ottobre, nuovamente in trasferta allo stadio Primo Nebbiolo Torino, contro i Giaguari, Campioni Italiani in carica, che però all’esordio sono stati sconfitti dai pari età dei Seamen Milano.

Sarà un difficile match da affrontare con coraggio ed orgoglio, gli allenamenti della settimana saranno utili a correggere gli errori commessi, ma i momenti di bel football visti domenica fanno comunque ben sperare per il prossimo incontro e per un velocissimo riscatto

Più informazioni su