SportAsti - Notizia di Sport dalle Langhe Asti e Roero - La voce dello Sport Astigiano

Gli atleti dell’AstiNuoto in evidenza ai Campionati Italiani di Categoria

Più informazioni su

Dopo gli ultimi impegni agonistici è tempo di vacanze e di bilanci per l’AstiNuoto.

“Si chiude con i Campionati Italiani di Categoria allo stadio del nuoto di Roma la stagione agonistica 2016-2017 (la trentasettesima dell’Asti Nuoto) anche a livello nazionale, si riprenderà, dopo meno di un mese di vacanze la preparazione per la stagione 2017-2018 e date le premesse prevediamo un’altra stagione in crescendo se è vero come è vero che la stagione 2016-2017 ci ha dato performance di sempre più alto livello in crescita rispetto alla precedente; dobbiamo ringraziare lo staff tecnico guidato da Paolo Ruscello con la collaborazione di Catia Boncaldo e Lucian Bianco per l’ottimo lavoro svolto quotidianamente con i ragazzi” Commenta il presidente Gianni Palumbo.

Paolo Ruscello così sinteticamente chiude la stagione: “Abbiamo affrontato quest’ultima settimana di gare in maniera più che soddisfacente: gli otto nuotatori impegnati si sono ben comportati in ogni prova e al di là dei risultati cronometrici e di piazzamento sono molto soddisfatto del grosso passo avanti di tutto il gruppo. Ora ci aspettano tre settimane di vacanza prima della ripresa delle attività fissato per il 4 Settembre”

Dall’1° agosto al 4 agosto con le categorie juniores-cadetti-seniores ai Campionati Italiani di Categoria allo stadio del nuoto di Roma i nuotatori astigiani hanno conquistato una medaglia d’argento e 4 di bronzo tutte schierate con le staffette del Centro Nuoto Torino la società, una delle prime 10 del panorama nazionale con la quale da oltre 4 anni abbiamo avviato una collaborazione tecnica. A livello individuale da segnalare le 7 presenze in finale A e le due in finale B.

Nel dettaglio le prestazioni degli 8 astigiani tutti al primato personale nelle prove individuali.
SCAGLIONE Cecilia (Cadetta 1999) nei 50 farfalla col crono 28.85 conquista la finale A classificandosi poi 10^ col crono di 28.81; con la staffetta 4×100 sl del CN Torino è 2^ medaglia d’argento col crono in 3^ frazione di 59.83; con la staffetta 4×200 sl è 3^ medaglia di bronzo in 4^ frazione col crono 2’09.59; di nuovo 3^ medaglia di bronzo nella staffetta 4×100 mista nella frazione farfalla col crono 1’03.52. Nei 100 fa col crono di 1’06.53 si ferma nelle eliminatorie

ZANIRATO Irene ( juniores 2001) nei 50 rana col crono 33.98 si qualifica per la finale A dove con 33.97 si piazza 10^; nei 100 rana chiude in 1’14.19¸nei 200 misti con 2’21.39, ha il primo tempo di qualificazione e accede alla finale A dove chiude 5^ con 2’20.51; nei 400 mx è 13^ con 5’06.00; è medaglia di bronzo nella staffetta 4×100 sl schierata in 4^ frazione col crono 58.62; è 5^ con la staffetta 4×200 sl juniores in 3^ frazione con 2’09.03; è 4^ con la staffetta 4×100 mx nella frazione a rana con 1’14.15

PONTAROLLO Giulia ( juniores 2001) nei 50 sl ha il crono 27.29 ; nei 100 sl 1’00.07; è bronzo con la staffetta CN Torino 4×100 sl schierata in 1^ frazione fa 58.95; è 4^ con la staffetta mista con 59.30 nella frazione a sl.

BAT Mihaela (senior 1998) nei 50 rana con 32.18 si qualifica per la finale A piazzandosi 6^ con 32.26; nei 100 ra con 1’11.01 si qualifica per la finale A dove con 1’10.66 è 9^
Dal 4 al 7 agosto sono entrati in acqua nel bellissimo impianto romano i giovani astigiani della categoria ragazzi che pur senza medaglie hanno comunque ben figurato con l’accesso alle finali.

GIORDANO Andrea alla prima esperienza ai categoria estivi schierato nei 50 stile libero per i ragazzi 2003 che vedeva ai blocchi ben 45 avversari conquista la finale migliorando il suo personale col crono 25.40 e in finale si migliora ancora con 25.30 piazzandosi 8°

PONTAROLLO IRIS (2003) è sottotono nei 100 farfalla con 1’07.57 ma si riprende nei 100 sl col crono 59.84 che le da l’accesso alla finale B dove si migliora con 59.66 è 4^ ; è schierata in 4^ frazione nella staffetta 4×200 sl fermando il crono sul 2’16.10; con 27.39 nei 50 sl si qualifica per la finale A piazzandosi al 9° migliorando comunque il crono con 27.26

VACCANEO Matilde nei 50 sl ferma il crono su 27.60 qualificandosi per la finale B e confermando il crono di 27.60 si piazza al 6° posto

BIANCO Camilla (2003) è schierata nella staffetta 4×200 sl in 2^ frazione col crono 2’16.39

Più informazioni su