SportAsti - Notizia di Sport dalle Langhe Asti e Roero - La voce dello Sport Astigiano

La Servetto Giusta AluRecycling al via dell’evento mondiale “La Course By Le Tour De France”

Più informazioni su

La corsa più importante dell’anno, paragonabile solo ad un Campionato del Mondo.

72 Paesi collegati in diretta TV, oltre ottocentomila tifosi attesi sulle strade: questo attende il Team Servetto – Giusta – AluRecycling, che giovedì 20 luglio sarà impegnato nella prestigiosa “La Course by Le Tour de France” edizione 2017. 67,5 i chilometri da percorrere con partenza fissata nel cuore di Briancon ed arrivo collocato in vetta al Colle dell’Izoard (2.361 m s.l.m.), la salita leggendaria del ciclismo internazionale, situata nel dipartimento francese delle Alte Alpi, al centro del massiccio del Queyras nelle Alpi Cozie.

La formazione piemontese, reduce da un “Giro Rosa U.C.I. WWT” combattuto ad armi pari con i più prestigiosi team mondiali, schiererà al via sei agguerrite atlete: le russe Anna Potokina e Ksenia Dobrynina, il nuovo acquisto colombiano Ana Cristina Sanabria Sanchez, la campionessa nazionale di Cipro in carica Antri Christoforou, la piccola scalatrice colombiana Laura Camila Lozano Ramirez e la campionessa nazionale brasiliana Clemilda Fernandes Silva.

“C’è grande attesa, entusiasmo ed un pizzico di tensione per questa importante competizione – ha sottolineato il team manager della squadra astigiana Dario Rossino – questo è senza dubbio l’appuntamento più importante e prestigioso dell’anno, mediaticamente anche superiore ad un Campionato del Mondo. Correremo sulle strade che accoglieranno il Tour de France, al cospetto di centinaia di migliaia di tifosi sulle strade e di milioni di appassionati collegati in diretta TV da ogni angolo del pianeta. La voglia e la determinazione per far bene ci sono tutte, abbiamo provato la salita nei giorni scorsi, non abbiamo lasciato nulla al caso, daremo il massimo per metterci in mostra e conquistare il miglior risultato possibile da dedicare ai nostri prestigiosi sponsor che da sempre ci sostengono con grande impegno e passione.”

Più informazioni su