SportAsti - Notizia di Sport dalle Langhe Asti e Roero - La voce dello Sport Astigiano

La finale scudetto della serie A femminile è ancora Settime-Tigliolese

Importante week end di partite nei campionati di tamburello, in particolare per quelli femminili giunti ormai alla fase decisiva.

Già qualche verdetto è arrivato dopo la seconda giornata della fase di qualificazione di Coppa Italia, quest’anno III memorial Angelo Ferrando, le cui finali si terranno in provincia di Mantova, a Castellaro, Cavriana e Guidizzolo dall’8 al 14 agosto prossimo.

Nel girone A doppio impegno per i freschi campioni d’Europa del Cavaion che giovedì sconfiggono nel posticipo il Bardolino e domenica bissano la vittoria contro il Mezzolombardo, guadagnando così la qualificazione assieme al Solferino che, in anticipo sabato stende il Bardolino. Domenica prossima nello scontro diretto Cavaion e Solferino si giocheranno il primo posto del girone.

Tutto deciso anche nel girone B, con il Castellaro che sabato sera ha messo ko il Medole ottenendo il pass qualificazione, raggiunto poi domenica dal Cremolino che per la prima volta in stagione riesce a sconfiggere il Guidizzolo.

Nel girone C, dopo il ko di misura subito sul campo del Ciserano, torna alla vittoria il Sabbionara che soffre ma piega 13-10 la Cavrianese e sale così solitario in vetta. Tutto facile per il Sommacampagna nella sfida al Ciserano. Decisivo ai fini della qualificazione l’ultimo turno, con il Sabbionara che attende il Sommacampagna, mentre la Cavrianese riceverà il Ciserano.

Per ciò che riguarda il campionato, prevista mercoledì pomeriggio la prosecuzione della partita Castellaro-Guidizzolo, sospesa per pioggia sul punteggio di 7-3 e 30-0 per i padroni di casa.

Sesta giornata di ritorno per la serie cadetta che si è aperta nel pomeriggio di mercoledì con l’importante sfida in coda tra Nave San Rocco e Malavicina che, al termine di un match combattuto, ha visto uscire vincitori i padroni di casa, che hanno chiuso 13-10 la contesa. Grazie a questo risultato i trentini salgono a quota 9 punti, a quattro lunghezze dalla zona salvezza. Il Malavicina scende invece all’ultimo posto, a sei dalla terz’ultima.

Ben quattro gli anticipi in programma sabato pomeriggio, con il derby trentino Noarna-Tuenno che si conferma il più interessante, con i padroni di casa che fanno propri due punti vincendo al tie break. Il Tuenno viene così raggiunto al secondo posto dall’Arcene che piega il Segno. Bene il Fontigo in casa con il Castell’Alfero, così come il Cinaglio, in decisa crescita nelle ultime uscite, che ha la meglio 13-11 sul Castelli Calepio. Nell’unico incontro giocato domenica, netta la vittoria della capolista Ceresara che nel derby concede soli quattro giochi al Castiglione.

Posticipata a mercoledì 26 luglio Cereta-Besenello, vista la concomitanza con la fase interregionale giovanile, che vede impegnati alcuni atleti della società mantovana. Mercoledì 19 invece previsto il recupero del ritorno di Coppa Italia tra Tuenno e Cereta, sospesa per maltempo sul 3 pari il 5 luglio scorso.

Gare di ritorno delle semifinali scudetto per la massima serie femminile che, dopo il grande equilibrio dell’andata, vedono l’Alegra Settime concedere un solo gioco al Mezzolombardo e la Tigliolese otto alla Pieese. Come nella passata stagione così, sarà Alegra Settime-Tigliolese la finale scudetto (nella foto le due squadre prima di una sfida di quest’anno in campionato). Le finali sia di serie A che di B e del trofeo dell’Amicizia sono fissate per domenica 23 luglio sul campo di Callianetto.

Ritorno delle semifinali anche per la serie cadetta, con la capolista e imbattuta del girone Lombardia-Trentino-Veneto Ceresara che senza problemi guadagna la finalissima bissando in casa il successo di una settimana fa contro la Monalese. Tutto facile anche per la Tigliolese contro il Tuenno.

In campo per la gara di ritorno anche le peggio classificate per il trofeo dell’Amicizia, con il Basaluzzo che guadagna la finalissima grazie al 13-9 sul Cavalcaselle. Sarà finale con il Valgatara che si conferma nel turno interno contro il Viarigi Roma.

Risultati sabato 15 e domenica 16 luglio

Serie A – Coppa Italia
Girone A
Cavaion-Mezzolombardo 13-3
Solferino-Bardolino 13-5.
Bardolino-Cavaion 5-13
Classifica: Solferino e Cavaion p.6, Mezzolombardo e Bardolino p.0.

Girone B
Castellaro-Medole 13-2
Cremolino-Guidizzolo 13-6.
Classifica: Cremolino e Castellaro p.6, Guidizzolo e Medole p.0.

Girone C
Sabbionara-Cavrianese 13-10
Sommacampagna-Ciserano 13-4.
Classifica: Sabbionara p.4, Cavrianese e Sommacampagna p.3, Ciserano p.2.

Campionato
Da recuperare: Castellaro-Guidizzolo sospesa 7-3 30-0 – mercoledì 19 luglio ore 16
Classifica: Cavaion p.51, Castellaro* p.45, Solferino p.38, Sabbionara p.33, Mezzolombardo p.26, Medole p.25, Cremolino e Sommacampagna p.23, Cavrianese p.18, Guidizzolo* p.15, Ciserano p.4, Bardolino p.0.
* una partita in meno

Serie B
Sesta giornata di ritorno
Arcene-Segno 13-6
Cereta-Besenello (posticipo mercoledì 26 luglio ore 17.30)
Fontigo-Castell’Alfero 13-8
Castiglione-Ceresara 4-13
Cinaglio-Castelli Calepio 13-11
Noarna-Tuenno 12-12 tb 8-6
Nave San Rocco-Malavicina 13-10.
Classifica: Ceresara p.54, Tuenno e Arcene p.44, Cereta* e Castelli Calepio p.38, Noarna p.33, Castiglione p.28, Castell’Alfero e Fontigo p.25, Segno p.19, Cinaglio p.15, Besenello* p.14, Nave San Rocco p.9, Malavicina p.7.
* una partita in meno

Serie A femminile
Semifinali scudetto – Ritorno
Alegra Settime-Mezzolombardo 13-1 (andata 13-11)
Tigliolese-Pieese 13-8 (andata 13-11)

Serie B femminile
Semifinali scudetto – Ritorno
Ceresara-Monalese 13-3 (andata 13-3)
Tigliolese-Tuenno 13-5 (andata 13-5)

Trofeo dell’Amicizia
Basaluzzo-Cavalcaselle 13-9 (andata 13-9)
Valgatara-Viarigi Roma 13-7 (andata 13-7)