SportAsti - Notizia di Sport dalle Langhe Asti e Roero - La voce dello Sport Astigiano

Ancora un doppio impegno per il Giusta Bike di Asti

La neonata vivace formazione ciclistica ha preso parte a due gare nell’arco della settimana appena trascorsa.

Più informazioni su

Continuano le gare per la frizzante formazione agonistica del Giusta Bike Team di Asti, al suo primo anno di attività.

Martedi, 12 luglio Enzo Matta si schiera come unico rappresentante della formazione astigiana in quel di Mottalciata (Biella), nel “8° Trofeo Comune di Mottalciata e 18° Trofeo G.Robino”, gara su circuito da ripetere 11 volte per quasi 60 km complessivi.
Sotto lo striscione posto sul culmine di una strappo di 350 m, il portacolori Giusta Bike conclude con un buon 14mo posto di categoria nella prova vinta da Andrea Natali (Bicistore). La media generale finale rilevata è di 42 km/h.
La manifestazione è stata organizzata dall’ASD Pedale Cossatese sotto l’egida del Comitato Provinciale ACSI di Novara.

Domenica 16, Giusta Bike è nuovamente protagonista, ancora con Enzo Matta e l’altro atleta astigiano Sergio Bertolino, a Piobesi di Torino, nel “3° Memorial Giorgio Grandis”.
La corsa si sviluppava su un circuito molto veloce da ripetere più volte, per una distanza totale da percorrere di 86,5 km.

La prima partenza ha visto sfidarsi una sessantina di iscritti, che hanno reso l’andatura elevatissima fin dai primi chilometri (media finale di 43 km/h). Enzo Matta giunge a ridosso dei primi 20 sul traguardo, tagliato per primo da Alessandro Nervo (Roero Speed Bike), seguito da Walter Pacchiardo (Ciadit cicli Sumin) e Sergio Fissore (Barbero Bike).

La seconda partenza, altrettanto tirata, registra oltre 80 atleti al via. Sergio Bertolino chiude nel gruppo, preceduto da Flavio Ginestra (Zero Team), Mauro Perucca (Team Bike Pancalieri) ed un altro bravissimo atleta astigiano, Nunzio Vitellaro (Polisportiva CRA), 3° assoluto.

La corsa è stata organizzata dal Team Bike Pancalieri con la collaborazione dell’ACSI Ciclismo di Cuneo.

“Le gare di martedi ed oggi, domenica, sono state fatte sempre a tutta –commenta il portacolori Giusta Bike Enzo Matta- Le medie orarie e le azioni ininterrotte dall’inizio alla fine, tipiche di queste gare, ne hanno dato conferma”.

Più informazioni su